Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

4ª Conferenza sui Petrolchimici di ChemOrbis in Turchia: quali sviluppi per il mercato del PET in Turchia?

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/09/2015 (11:57)
La 4ª Conferenza sui Petrolchimici di ChemOrbis a Istanbul (Turchia) il 3 settembre 2015 è stata chiusa dall’intervento di Murat Kökoğlu, che ha parlato dei mercati globali del PET e della trasformazione della Turchia attraverso gli investimenti domestici.

Kökoğlu, direttore generale di Köksan PET A.Ş., ha aperto la sua presentazione mettendo in primo piano lo scenario del mercato nel 2015, caratterizzato dalla volatilità dei prezzi del petrolio e dei cambi delle valute globali, oltre che dall’instabile situazione politica in Turchia.

Kökoğlu ha affermato che la domanda globale di PET poliestere dovrebbe essere di circa 80 milioni nel 2015, di cui 23.2 milioni di tonnellate per il PET resina, indicando un aumento del 5.5% su base annuale.

Egli ha affermato “Tra il 2006-2016 il bilanciamento tra domanda-offerta è più rivolto verso l’offerta. La domanda di PET poliestere nei mercati globali ha raggiunto gli 80 milioni di tonnellate nel 2015, mentre le capacità di PET attuali sono al di sopra di questo livello. La domanda dalla regione Asia-Pacifico è migliore rispetto a quella di altri mercati globali, che sono autosufficienti ed esportatori netti. Tuttavia, anche il Medio Oriente dovrebbe diventare un esportatore netto a partire dal 2017".

Per quanto riguarda il mercato della Turchia, Kökoğlu ha affermato che il Paese ha tre produttori locali, con una capacità produttiva totale di 370,000 ton/anno. Egli ha aggiunto “C’è anche un quarto produttore che opera nella zona libera che ha una capacità di 220,000 ton/anno, per una capacità totale di circa 600,000 ton/anno in Turchia, dove il consumo totale di PET dovrebbe essere di circa 400,00 ton nel 2015. Questo significa che 200,000 ton di PET in eccesso nel paese dovranno essere esportate”. Kökoğlu ha commentato che il consumo del PET in Turchia è concentrato nel settore delle bevande, mentre le altre aree in cui è più utilizzato il PET resina sono quelle dell’olio alimentare, dei fogli in PET e dei cosmetici.

Kökoğlu ha parlato anche degli sviluppi dei mercati delle materie prime e ha affermato “L’offerta ampia di PTA in Cina e in India porterà questi paesi a cercare nuovi mercati, mentre i tassi di utilizzo del MEG dovrebbero scendere del 18% nel periodo 2014-2019. Intanto, a causa della situazione di eccesso di offerta, i nuovi investimenti di PX dovrebbero diminuire dopo il 2015”.

Prova Gratuita
Login