Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

ASEAN rimuoverà le barriere commerciali non tariffarie

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/06/2016 (13:49)
Secondo quanto riportato dai media, rimuovere le barriere non tariffarie, creare nuove opportunità di business, promuovere una crescita sostenibile e aiutare le piccole e le medie imprese sono tra le principali priorità elencati nell’ASEAN Economic Community (AEC) 2025 Blueprint.

Il Ministro del Commercio e dell’Industria di Singapore, Lim Hng Kiang, ha sottolineato che il gruppo si focalizzerà sugli sforzi per migliorare le relazioni oltre confine. Iniziative come l’ASEAN Single Window and Self Certification Scheme aiuteranno a ridurre il tempo e i costi delle transazioni, oltre ad accelerare le tempistiche di sdoganamento.

Secondo Lim, la rimozione delle barriere non tariffarie, che include le procedure di autorizzazione di importazione e altri requisiti per import-export, creeranno un ambiente di business più favorevole. Il mercato dell’ASEAN Economic Community ha un valore di $2.6 bilioni, con una popolazione di circa 622 milioni.

Gli stati che fanno parte dell’ASEAN Economic Community sono Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malesia, Myanmar, Filippine, Singapore, Tailandia e Vietnam.
Prova Gratuita
Login