Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Polimeri Riciclati - Europa Dicembre 2016

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/12/2016 (14:26)


Mese: Dicembre 2016
€/ton €/ton
Gradi Riciclati MinMax
R-PET Flakes Clear/Blue 670790
R- HDPE Black Corrugated Pipes (PIR**)800910
R- HDPE Black Pipes (PIR**) 860990
R- LDPE Black Film (PCR*)660810
R- LDPE Film (PIR**)10501080
R- homo-PP black injection(PIR**) 830860
R- homo-PP injection (PIR**)890920
R- PPBC injection (PIR**)8201020


* (riciclato post consumo)
** (riciclato post industriale)

Il mercato dell’R-PET questo mese ha visto una situazione stabile, come da attese, con prezzi riportati per lo più a rollover dai player, mentre i prezzi sui massimi del range del grado clear sono scomparsi dal mercato. I fornitori hanno riportato di aver venduto i volumi calcolati per questo mese, ma hanno aggiunto che i buyer hanno acquistato solo su necessità, mentre l’offerta resta ampia. Il range dell’R-PET per il grado clear si attesta a €710-790/ton, stabile sui minimi e in calo di -10€/ton sui massimi. Il range dell’R-PET light blue si attesta a €670-720/ton, stabile su novembre. Un riciclatore ha venduto R-PET light blue a rollover su novembre, mentre ha venduto il grado clear da rollover a diminuzioni di 10€/ton, poiché il livello di €800/ton non è più presente sul mercato. Tuttavia il venditore ha commentato di aver venduto volumi limitati per dicembre, mentre sta già ricevendo ordini per gennaio. Il riciclatore ha aggiunto che cercherà degli aumenti per gennaio, considerando i livelli in crescita del PET vergine. Il venditore ha confermato che l’offerta resta ampia. Un trasformatore nel settore del packaging ha acquistato R-PET light blue a prezzi stabili sullo scorso mese, mentre ha ottenuto una diminuzione di -10€/ton sul prezzo più alto del grado clear. Il trasformatore ha espresso le sue preoccupazioni per un possibile cambio di tendenza per il mese prossimo, considerando il trend in salita del PET vergine. Un altro buyer ha acquistato R-PET clear e light blue a rollover sul mese. Il buyer ha aggiunto che l’offerta è buona, ma ritiene che a gennaio possa esserci un tentativo di aumento sui prezzi dell’R-PET, considerando il trend rialzista del PET. Le attese, sia da parte dei venditori che dei buyer, sono per un’inversione di tendenza sui prezzi di PET riciclato, nonostante l’offerta buona, soprattutto a causa degli aumenti registrati dalla prima scelta di PET.


Il mercato dell’R-HDPE di dicembre non ha registrato grandi variazioni su novembre ed è stato riportato come molto calmo a causa di diversi fattori, come la domanda debole per la bassa stagione nel settore costruzioni e il numero limitato di giorni lavorativi di dicembre. Un riciclatore ha commentato di aver venduto materiale per lo più a rollover, con leggere diminuzioni di -10€/ton in alcuni casi, soprattutto sui prezzi ancora superiori alla soglia di €1000/ton. Il venditore ha riportato che l’attività a dicembre non è stata brillante, ma è riuscito a vendere i volumi previsti per questo mese. Il venditore ha commentato che l’offerta resta superiore alla domanda e, per questa ragione, non ritiene che sia possibile cercare aumenti a gennaio, anche se sta già ricevendo nuovi ordini per il mese prossimo. Un produttore di tubi ha pagato prezzi stabili per il materiale riciclato di dicembre. Il buyer ha commentato che il mercato è stato molto calmo e che anche la loro domanda di prodotti finiti è stata debole, a causa del periodo di fine anno. Il buyer ha sentito di possibili aumenti per il nuovo anno, tuttavia ritiene che i prezzi vedranno un incremento a partire da febbraio, più che da gennaio. Tuttavia ha aggiunto che saranno le dinamiche di domanda e offerta a decidere il trend del mercato, anche il prossimo anno.


Il mercato dell’R-LDPE ha registrato un trend da stabile a in calo anche a dicembre. I prezzi sui minimi dei range di R-LDPE nero da film (PCR) e di R-LDPE film (PIR) sono rimasti stabili, mentre entrambi i range hanno registrato un calo di -20€/ton sui massimi. Un riciclatore ha riportato di aver offerto il materiale a rollover, per poi concedere leggeri ribassi sulle trattative chiuse. Il venditore ha commentato che i primi dieci giorni di dicembre sono stati molto lenti in termini di attività di trading, mentre ora sta ricevendo già diversi ordini con consegna il prossimo mese. Tuttavia il venditore ha aggiunto che i buyer stanno già chiedendo diminuzioni per gennaio e per questa ragione non crede che i prezzi di R-LDPE possano vedere un trend rialzista, poiché la pressione dall’offerta ampia resta forte, mentre la domanda non è brillante. Un distributore ha riportato di aver mantenuto prezzi stabili su novembre e ha aggiunto di aver avuto poca attività di trading di materiale riciclato per questo mese. Il venditore ha aggiunto che l’offerta resta buona per l’R-LDPE. Un produttore di shopper ha riportato di aver acquistato R-LDPE film (PIR) a rollover sul mese scorso e ha commentato che il materiale era di qualità molto buona. Il buyer ritiene che i prezzi resteranno sui livelli attuali a gennaio, poiché l’offerta è molto buona, mentre i riciclatori potrebbero cercare degli aumenti a partire da febbraio.

Il mercato di R-PP ha seguito un trend ribassista a dicembre. Sia i venditori che i buyer hanno lamentato un mercato debole anche per questo mese, mentre entrambe le parti hanno commentato che l’offerta è buona per tutti i gradi di R-PP. Un riciclatore ha riportato prezzi stabili per dicembre, con delle leggere revisioni in ribasso in alcuni casi. Il riciclatore ha commentato che la domanda è stata debole questo mese, mentre l’offerta è ampia nel mercato. Per quanto riguarda gennaio, il venditore ha riportato di aver già ricevuto un buon numero di ordinativi dai suoi clienti, a causa dell’incertezza sul mercato. Il venditore punta a mantenere prezzi stabili anche per il mese prossimo, mentre non crede che sarà possibile ottenere un aumento il mese prossimo. Un compoundatore ha acquistato R-PPH nero iniezione (PIR) da stabile a in leggero calo sul mese scorso. Il buyer ha aggiunto che l’offerta è buona per questo prodotto, ma ha acquistato solo volumi limitati perché ha trovato offerte interessanti di primette a €920-930/ton, un livello di prezzo competitivo per un prodotto di migliore qualità. Un altro compoundatore, che ha acquistato R-PPH iniezione (PIR) e R-PPH nero iniezione (PIR) ha riportato di aver acquistato volumi limitati di questo materiale questo mese, da rollover a leggere diminuzioni di -10€/ton sui massimi del range. Tuttavia il buyer ha commentato di aver preferito acquistare delle primette anche questo mese, per i prezzi più competitivi e la qualità migliore. Le attese per gennaio indicano stabilità, mentre un’inversione del trend è attesa per il primo trimestre dell’anno.


I range di prezzo includono un costo medio di trasporto al magazzino del cliente, dazi quando applicabili, mentre l’IVA è esclusa.


Prova Gratuita