Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Polimeri Riciclati - Europa Aprile 2017

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 28/04/2017 (18:08)

Month: Aprile 2017
€/ton €/ton
Recycled Grades MinMax
R-PET Flakes Clear/Blue 700890
R- HDPE Black Corrugated Pipes (PIR**)850950
R- HDPE Black Pipes (PIR**) 9601060
R- LDPE Black Film (PCR*)650770
R- LDPE Film (PIR**)10601130
R- homo-PP black injection(PIR**) 860920
R- homo-PP injection (PIR**)950980
R- PPBC injection (PIR**)8401080


* (riciclato post consumo)
** (riciclato post industriale)

Il mercato dell’R-PET ha registrato un trend da stabile a in rialzo ad aprile, rispetto a marzo. I prezzi di R-PET per il grado clear sono riportati a €760-890/ton, mentre il range di R-PET light blue è stato riportato a €700-780/ton FD. I minimi e i massimi dei range attuali sono rimasti invariati, mentre sulle offerte di R-PET grado clear sono state riportati leggeri aumenti di €20-30/ton all’interno del range. Nonostante le aste COREPLA siano state chiuse in aumento per entrambi i gradi, i carichi di R-PET non hanno registrato forti variazioni sul mese, perché i buyer hanno monitorato gli sviluppi del mercato del PET di prima scelta e la domanda di R-PET è rimasta al di sotto delle aspettative ad aprile. I buyer hanno infatti preferito acquistare su necessità perché in attesa delle diminuzioni nel mercato della prima scelta. Un riciclatore ha riportato "Abbiamo lasciato i prezzi stabili per il light blue, mentre abbiamo cercato leggeri aumenti sul grado clear. Ci aspettavamo un picco della domanda ad aprile. Tuttavia è rimasta inferiore alle attese perché i buyer stanno osservando da vicino il trend in calo del mercato del PET". Un buyer ha acquistato il grado clear da diverse origini e ha commentato che i riciclatori del sud Europa hanno registrato una forte concorrenza da parte del materiale da nord ed est Europa, oltre al trend in calo del PET vergine. Un altro buyer nel settore del packaging ha osservato "Crediamo che i prezzi di R-PET si stabilizzeranno a maggio, perché il trend debole della prima scelta creerà pressione sulla domanda di R-PET. Sarà difficile per i riciclatori chiedere ulteriori aumenti". Le attese per maggio indicano stabilità per il mercato dell’R-PET, dopo un trend in rialzo durato quattro mesi, per buona disponibilità di materiale e le attuali condizioni del mercato della prima scelta. Tuttavia, la domanda avrà un ruolo importante nel definire l’andamento del mercato.

Il mercato dell’R-HDPE ha seguito un trend rialzista ad aprile, anche se l’entità degli aumenti è rimasta inferiore alle attese. Secondo i player, la ragione principale dietro gli aumenti inferiori alle aspettative è l’ampia offerta di HDPE riciclato in Europa, che ha limitato i tentativi di aumento da parte dei venditori, mentre i buyer hanno cercato di ottenere un rollover. La domanda dei prodotti finiti è rimasta debole, secondo buyer e riciclatori, anche se migliore rispetto a marzo. Un riciclatore ha commentato "Avevamo puntato ad aumenti di €30-40/ton su marzo, tuttavia i buyer hanno mostrato resistenza alle nostre richieste e in alcuni casi hanno cercato anche delle diminuzioni su marzo. Vediamo prezzi competitivi dall’Europa perché le scorte sono elevate nella regione. Abbiamo concluso con prezzi da stabili a in aumento di €20/ton". Un produttore di tubi ha confermato di aver pagato un leggero aumento di €20/ton per aprile e ha aggiunto "La domanda dei nostri prodotti è migliore rispetto a marzo e crediamo che i prezzi di R-HDPE potrebbero registrare nuovi aumenti a maggio, a causa della stagionalità". Le attese per maggio indicano un trend da stabile a in leggero rialzo a causa delle attese di una domanda più forte, vista l’alta stagione per le applicazioni di R-HDPE.

Il mercato dell’R-LDPE ha visto prezzi da stabili a in leggero rialzo ad aprile, a seconda del grado. I prezzi di R-LDPE Film (PIR) hanno seguito un trend stabile ad aprile, considerando la domanda debole e il trend da stabile a in calo dell’LDPE prima scelta. L’attività di trading è stata riportata come molto calma ad aprile. Un buyer ha commentato "Abbiamo ricevuto un’offerta stabile per l’R-LDPE Film (PIR) a €1100/ton questo mese, ma non abbiamo acquistato materiale questo mese perché siamo ancora coperti con del materiale acquistato a €1050/ton due mesi fa." Per quanto riguarda l’R-LDPE Black Film (PCR), i prezzi indicano stabilità o leggeri aumenti di €10/ton su marzo. Un riciclatore ha applicato leggeri aumenti nella prima metà del mese e ha commentato "Abbiamo notato che l’attività è stata vivace a inizio aprile e siamo riusciti a chiedere degli aumenti. Tuttavia la domanda è rallentata nella seconda metà del mese a causa delle diverse festività in Italia". I venditori si aspettavano aumenti più forti per aprile, considerando l’alta stagione. Tuttavia la domanda e l’offerta ampia hanno messo un freno alle richieste di aumento. le attese per maggio indicano stabilità o prezzi in salita, e la direzione del mercato sarà determinata anche dalle dinamiche di domanda e offerta.

Il mercato dell’R-PP ad aprile ha seguito un trend da stabile a in leggero rialzo, con aumenti fino a €20/ton sul mese. I player hanno riportato un’offerta buona questo mese. Un riciclatore ha lasciato prezzi stabili rispetto a marzo, quando aveva applicato degli aumenti. Il riciclatore ha osservato "Abbiamo preferito mantenere i nostri prezzi stabili perché l’attività di trading è stata limitata a causa delle varie festività. Tuttavia abbiamo notato che la domanda è stata migliore rispetto a marzo per l’alta stagione". Il riciclatore ha aggiunto che il suo fornitore di scarti di PP ha cercato un aumento ad aprile, in linea con il trend rialzista visto nel mercato del PP di prima scelta negli ultimi mesi. Anche se le attese iniziali sono concentrate su livelli stabili per maggio, molti player non sono in gradi di prevedere l’outlook del mercato a causa del rallentamento dell’attività di trading per le diverse festività durante il mese e sono in attesa dell’inizio di maggio per avere un’idea più chiara dell’outlook del mercato.

I range di prezzo includono un costo medio di trasporto al magazzino del cliente, dazi quando applicabili, mentre l’IVA è esclusa.
Prova Gratuita
Login