Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Polimeri Riciclati - Europa Maggio 2017

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 29/05/2017 (15:08)

Mese: Maggio 2017
€/ton €/ton
Recycled Grades MinMax
R-PET Flakes Clear/Blue 735890
R- HDPE Black Corrugated Pipes (PCR**)720900
R- HDPE Black Pipes (PIR**) 9701060
R- LDPE Black Film (PCR*)650770
R- LDPE Film (PIR**)10501130
R- homo-PP black injection(PIR**) 860920
R- homo-PP injection (PIR**)950980
R- PPBC injection (PIR**)8401080

* (riciclato post consumo)
** (riciclato post industriale)

R-PET: il mercato ha riportato aumenti rilevanti rispetto al mese precedente specialmente sui minimi sia dei gradi clear che light blue mentre i massimi hanno mostrato solo variazioni lievi. Il range per il grado clear di R-PET è stato riportato a €830-890/ton, mentre per R-PET light blue il range è di €735-790/ton, entrambi su base FD. Per entrambi i gradi di R-PET le trattative si sono chiuse con forti aumenti dopo che le aste di COREPLA di inizio mese si sono chiuse in aumento. Il mercato ha visto comunque poche trattative chiuse questo mese perché la maggior parte dei buyer ha deciso di non comprare, spostando i loro acquisti su materiale vergine i cui prezzi hanno seguito un andamento al ribasso durante maggio. Per questa ragione il gap dei prezzi tra PET vergine e R-PET si è ristretto questo mese ed i massimi del range del grado clear mostrano una differenza inferiore ai €100/ton rispetto ai minimi del range del PET vergine. Un riciclatore ha commentato che la domanda è stata bassa per loro a causa dei prezzi in aumento di R-PET e del ribasso contemporaneo del PET vergine, sebbene l’offerta di R-PET on fosse ampia. Il venditore ha aggiunto, “Gli aumenti hanno trovato resistenza da parte dei buyer e la risposta del mercato è stata insoddisfacente.” Un buyer del settore packaging, che normalmente compra sia PET vergine che R-PET, ha riportato di aver ricevuto offerte con aumenti rispetto ad aprile ma di averle rifiutate perché normalmente compra ai livelli minimi del range. “Abbiamo deciso di acquistare solo PET vergine questo mese perché i prezzi sono più competitivi considerando che il materiale non necessita di altri costi produttivi,” ha detto. Le attese per giugno sono ancora incerte visto che la disponibilità di bottiglie dal post consumo dovrebbe aumentare per il clima estivo più caldo, ma la tendenza ribassista sul PET vergine potrebbe arrestarsi il prossimo mese. I prezzi potrebbero stabilizzarsi o anche rimbalzare leggermente, secondo gli operatori di mercato.

R-HDPE: in maggio il mercato ha seguito un trend da stabile a leggero rialzo, con aumenti limitati di €10-20/ton in alcuni casi. Le dinamiche di domanda – offerta non sono state bilanciate con la disponibilità ampia e domanda buona ma ancora sotto le attese rispetto all’alta stagione. Un riciclatore ha commentato, “L’offerta sia in Italia che Europa è ampia, specialmente per il materiale da post consumo, visto che la domanda non è abbastanza robusta da assorbire gli elevati livelli di scorte nel mercato. La nostra domanda non è stata male e relativamente anche migliore rispetto allo stesso periodo del 2016; comunque ancora sotto alle attese per l’alta stagione.” Un buyer ha riportato di aver acquistato materiale con prezzi invariati o leggeri aumenti di €10/ton su aprile ed ha aggiunto, “La nostra domanda è soddisfacente e in linea col periodo. Speriamo che i prezzi rimangano stabili in giugno.” Per giugno le attese sono di stabilità sia da parte dei venditori che dei buyer. I venditori in particolare sperano di poter mantenere i loro prezzi fino alla fine dell’alta stagione.

R-LDPE: nel mese di maggio il mercato è rimasto stabile. Alcuni buyer hanno deciso di non fare acquisti perché avevano già scorte da precedenti ordini mentre altri sono riusciti a comprare con prezzi invariati. La domanda e l’offerta sono riportate bilanciate e perciò i prezzi sono rimasti stabili nel mese. Le attese per giugno sono ancora di stabilità, specialmente se le dinamiche di mercato rimarranno invariate.

R-PP: in maggio il mercato è rimasto stabile con una buona domanda e offerta ampia. Gli operatori hanno riportato di aver concluso le loro trattative con prezzi invariati rispetto al mese precedente e hanno aggiunto che il mercato è rimasto praticamente stabile in maggio. Un trasformatore ha commentato, “L’offerta di R-PP rimane buona, perciò i prezzi non sono aumentati nonostante l’alta stagione.” Un altro buyer ha riportato di aver acquistato i suoi volumi regolari a rollover rispetto al mese scorso, aggiungendo, “Pensiamo che i prezzi possano diminuire presto visto che la disponibilità è ampia e la nostra domanda è debole.” Un riciclatore ha riportato di aver venduto il suo materiale con prezzi invariati dal mese scorso trovando buoni livelli di offerta e di domanda. Il venditore ha aggiunto, “Il nostro obiettivo è di mantenere i nostri prezzi stabili fino alla fine dell’alta stagione.” Per il prosimo mese le attese puntano su una lieve diminuzione nel mercato a causa della domanda calma, mentre i venditori sperano di mantenere i loro prezzi in considerazione dei fattori della stagionalità.

I range di prezzo includono un costo medio di trasporto al magazzino del cliente, dazi quando applicabili, mentre l’IVA è esclusa.
Prova Gratuita
Login