Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Aggiornamento Gradi Riciclati Europei

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 21/12/2017 (19:26)

Mese: Dicembre 2017
€/ton €/ton
Gradi Riciclati MinMax
R-PET Flakes Clear/Blue 8301020
R- HDPE Black Corrugated Pipes (PCR**)700850
R- HDPE Black Pipes (PIR**) 9601000
R- LDPE Black Film (PCR*)600700
R- LDPE Film (PIR**)10001050
R- homo-PP black injection(PIR**) 820900
R- homo-PP injection (PIR**)930960
R- PPBC injection (PIR**)8401040

* (riciclato post consumo)
** (riciclato post industriale)

Il mercato dell’R-PET ha visto ancora una volta un trend rialzista a dicembre, con forti aumenti registrati fino a €60/ton rispetto a novembre. Il grado clear ha registrato l’aumento più forte. Il range dell’R-PET per il grado clear è stato riportato a €900-1020/ton FD. I prezzi dell’R-PET light blue hanno visto aumenti più limitati per essere riportati a €830-900/ton FD. Nonostante le lamentele per i prezzi elevati da parte dei buyer, la domanda è stata riportata come buona. Intanto l’offerta è rimasta corta, supportando quindi le richieste di aumento da parte dei venditori. Tuttavia un riciclatore che vende sui massimi del range ha commentato di essere preoccupato per il gap sempre più ridotto tra il grado clear e il PET di prima scelta. Un produttore di packaging per alimenti ha commentato "Abbiamo pagato aumenti di circa €30/ton e siamo riusciti a trovare prezzi inferiori per le origini del nord Europa rispetto alle offerte ricevute dai fornitori italiani. La domanda di R-PET potrebbe diminuire a causa di questi aumenti nel medio e lungo termine, perché i prezzi non sono più competitivi rispetto ai prezzi del PET di prima scelta". Le attese per gennaio restano rialziste.

Il mercato dell’R-HDPE ha visto un trend per lo più stabile a dicembre, mentre la maggior parte delle trattative sono state concluse nella prima parte del mese a causa dei giorni lavorativi ridotti di dicembre. Un riciclatore ha riportato di non aver concesso ulteriori ribassi questo mese mentre la domanda è stata buona, considerando il periodo di fine anno. Secondo il venditore, i prezzi potrebbero iniziare ad aumentare durante gennaio-febbraio sulla scia degli aumenti attesi sul PE di prima scelta. I buyer hanno confermato di aver acquistato carichi limitati per dicembre, pagando rollover su novembre. Sia i venditori che i buyer hanno espresso attese rialziste per gennaio, dopo diversi mesi di un trend stabile o in calo. Tuttavia i buyer ritengono che i prezzi possano restare stabili il mese prossimo a causa delle condizioni bilanciate del mercato tra domanda e offerta.

Il mercato dell’R.LDPE ha seguito un trend stabile a novembre. La domanda è stata riportata come calma perché i buyer hanno limitato gli acquisti considerando il numero limitato di giorni lavorativi per le festività natalizie. I trasformatori infatti fermeranno la produzione per circa due settimane, mentre si aspettano una possibile inversione di tendenza per l’inizio dell’anno. Un buyer ha commentato "Abbiamo sentito di un possibile trend rialzista per gennaio, ma non siamo preoccupati perché potremmo saltare gli acquisti in caso di aumenti, grazie alle scorte che abbiamo". Un distributore ha riportato di aver sentito voci di possibili aumenti, anche se di entità limitata".

Un trend stabile è stato riportato anche nel mercato dell’R-PP, dove domanda e offerta sono rimaste bilanciate a dicembre. Un riciclatore ha riportato di aver mantenuto i prezzi, mentre ha concesso sconti minori ai clienti regolari. Il venditore ha commentato "La domanda è debole a dicembre perché i buyer non vogliono fare scorte in vista della fine dell’anno. Abbiamo sentito voci di aumenti per gennaio e crediamo che questo possa far crescere l’interesse all’acquisto". I buyer hanno confermato che le trattative sono state chiuse a rollover per dicembre, mentre hanno aggiunto di aver sentito di un possibile aumento dei prezzi per gennaio sulla scia del mercato del PP di prima scelta in rialzo".

I range di prezzo includono un costo medio di trasporto al magazzino del cliente, dazi quando applicabili, mentre l’IVA è esclusa.
Prova Gratuita