Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Plastificanti - Europa Settembre 2017

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 29/09/2017 (13:13)
In Europa, il mercato dei plastificanti ha continuato a seguire un trend da stabile a in calo nella seconda parte di settembre, registrando forti diminuzioni in particolare nel mercato del DOTP.

Il range dei prezzi per settembre è a €1300-1410/ton per il DINP e DIDP e a €1300-1400/ton per il DOTP, FD, 60 giorni.

I trasformatori hanno concluso il loro business di settembre con diminuzioni di €15-20/ton per il DINP e fino a €50/ton di ribassi per il DOTP. Adesso stanno aspettando di sentire le nuove strategie di prezzo dai loro venditori in seguito al contratto del propilene di ottobre, siglato in rialzo di €30/ton su settembre.

Tuttavia, le aspettative sono largamente per un trend da stabile a in calo per ottobre a causa della pressione ribassista proveniente dai prezzi competitivi di importazione che sono nettamente al di sotto del range locale.

Il DOTP dalla Turchia è stato acquistato a €1230-1240/ton DDP, 60 giorni mentre il minimo del range del materiale nazionalizzato di DOTP e DINP è a €1300/ton, FD Italy, 60 giorni.

Un agente di un produttore del Nord Europa ha venduto le sue quote di settembre con diminuzioni. La fonte ha commentato, “Per quanto riguarda settembre, ci aspettiamo prezzi stabili per il DINP e DIDP poiché il nostro fornitore sta avendo qualche ritardo sulle consegne a causa dei problemi alla rete ferroviaria in Germania. Di conseguenza, punterà a recuperare i suoi margini. Per quanto riguarda il DOTP, i prezzi potrebbero registrare dei rollover o piccoli cali poiché il materiale di importazione, specialmente dalla Turchia, è offerto a livelli competitivi”.

Riguardo l’offerta, Deza ha riavviato la sua produzione di plastificanti all’impianto di Valasske Mezirici, Repubblica Ceca. Il produttore aveva dichiarato una forza maggiore sulla sua produzione il 14 settembre dopo aver avuto dei problemi tecnici all’impianto.

Le aspettative di ottobre sono per un trend da stabile a in calo. I prezzi del DOTP sono sotto una pressione ribassista poiché le importazioni competitive potrebbero continuare anche su ottobre. I venditori europei potrebbero concedere qualche sconto in modo da competere con i prezzi più bassi del mercato.
Prova Gratuita
Login