Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Plastificanti - Europa, 2° metà di ottobre 2017

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 30/10/2017 (14:56)
In Europa, i prezzi dei plastificanti hanno seguito un trend divergente nella seconda parte di ottobre. I prezzi di DINP e DIDP hanno continuato a seguire un trend da stabile a in rialzo mentre i prezzi del DOTP hanno registrato delle diminuzioni rispetto agli ultimi livelli di settembre.

Il range dei prezzi per ottobre è a €1290-1450/ton per il DINP e DIDP e a €1220-1370/ton per il DOTP, FD, 60 giorni.

Un distributore del Nord Europa ha venduto del DINP e DIDP in rialzo di €30/ton rispetto al mese scorso. La fonte ha commentato, “Abbiamo avuto delle allocazioni limitate dal nostro fornitore a causa di una manutenzione programmata durante ottobre. Per quanto riguarda novembre, ci aspettiamo una pressione ribassista proveniente dai prezzi competitivi di BASF”. Il venditore ha aggiunto che i prezzi di DOTP potrebbero registrare altri cali a causa dell’ampia offerta nel mercato delle importazioni. Un produttore del Sud Europa ha venduto il DINP e DIDP con aumenti di €30/ton sullo scorso mese, aggiungendo che si aspetta un trend da stabile a in ribasso per novembre.

Un paio di trader, che vendono il DOTP, hanno allocato le loro quote di ottobre con diminuzioni rispetto allo scorso mese. Uno dei trader, intanto, ha già venduto le sue allocazioni di novembre a livelli stabili rispetto alla prima parte del mese. Il venditore ha detto, “La domanda è normale e in linea con il periodo dell’anno. Per quanto riguarda novembre, pensiamo che le offerte competitive dalla Turchia scompariranno dal mercato e il gap tra le importazioni e i prezzi europei diminuirà, il quale porterà ad un mercato più bilanciato”.

Da parte ei trasformatori, i buyer hanno concluso i loro acquisti di ottobre e adesso stanno aspettando i prezzi di novembre. Nel mercato delle importazioni, io DOTP dalla Turchia è stato venduto nel range di €1200-1260/ton su base DDP, 60 giorni.

I player concordano che i prezzi potrebbero seguire un trend da stabile a in calo per novembre, considerando la mancanza di problemi di offerta, il rallentamento della domanda in vista della bassa stagione per alcune applicazioni e la pressione ribassista proveniente dal mercato delle importazioni. Inoltre, i prezzi spot del propilene sono circa €15/ton inferiori ai livelli di inizio ottobre, i quali rafforzano le aspettative per un contratto da stabile a in ribasso.
Prova Gratuita
Login