Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Plastificanti - Europa Marzo 2015

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/03/2015 (13:47)
In Italia il mercato dei plastificanti sembra aver raggiunto il livello minimo a febbraio, dopo che le trattative mensili sono state chiuse in calo fino a -€60/ton. I range di prezzo sono quotati a €1160-1350/ton per DOP, a €1150-1250/ton per DINP e DIDP e a €1220-1280/ton per DOTP FD Italia, 60/90 gg, con pagamento a gennaio.

Un distributore ha riportato di aver chiuso le trattative di febbraio in calo di €30-50/ton per le origini di nord ed est Europa.

Un compoundatore che ha ottenuto ribassi di €50/ton sulle trattative di febbraio ha commentato "Il mercato dei plastificanti è debole rispetto a quello del PVC, ma dovrebbe vedere degli aumenti a marzo". Un altro trasformatore ha chiuso gli acquisti di febbraio in calo di €50/ton e ha commentato che i produttori hanno scorte elevate di plastificanti. Il buyer si aspetta che i prezzi questo mese, in linea con i costi in rialzo del propilene, dopo che il contratto mensile è stato chiuso in aumento di €105/ton per marzo.

Un altro buyer ha completato gli acquisti in calo di €60/ton per febbraio, commentando "L’offerta è ampia per i plastificanti e crediamo che i produttori possano applicare aumenti modesti durante il mese, viste le condizioni deboli del mercato".

Ora che il contratto del propilene di marzo è stato chiuso con un forte aumento di €105/ton, le attese sono concentrate su un aumento del mercato dei plastificanti. Un produttore del sud Europa ha già annunciato i nuovi aumenti di marzo per i plastificanti, in rialzo di €50/ton su febbraio.
Prova Gratuita
Login