Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Arabia Saudita, Sharq conduce manutenzione a impianto MEG

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 25/08/2017 (11:36)
Secondo fonti di mercato, Sharq, Arabia Saudita, ha intenzione di fermate il suo impianto No.4 del MEG a Al-Jubail per una manutenzione programmata. La data esatta del fermo impianto non si sa ancora mentre le fonti si aspettano che sia ad ottobre o novembre. L’impianto dovrebbe restare fermo per circa un mese per il cambio del catalizzatore.

L’impianto No 4 del MEG della società ha una capacità produttiva di 700,000 ton/anno. Sharq produce anche da altri impianti di MEG nello stesso sito con impianti No 1 e No 2 avendo 450,000 ton/anno di capacità per ciascuno. L’impianto No 3 del MEG produce 500,000 ton/anno.
Prova Gratuita
Login