Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Arabia Saudita apre mercati azionari a investitori stranieri

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/08/2014 (11:43)
Secondo quanto riportato dai media per la prima volta nella storia, l’Arabia Saudita sta pianificando di aprire il suo mercato azionario da 580 miliardi di dollari a investitori esteri al di fuori delle sei nazioni del Consiglio di cooperazione del Golfo, il regno sta cercando di condurre un piano di spesa di 130 miliardi dollari al fine di potenziare le sue industrie non energetiche.

Il paese ha definito progetti di proposte sui limiti per gli azionisti esteri. L’Autorità di mercato dei capitali può fissure la proprietà straniera di un solo stock al 49%. Altre regole in discussione comprendono una proposta di fissare un limite del 5% per gli investitori stranieri qualificati(QFI) in un unico titolo e fissure la proprietà in un unico titolo da client QFIs e QFI al 20%.

Saudi Basic Industries Corporation (SABIC) è tra le società quotate in Tadawul.

Secondo le norme proposte, gli investitori stranieri con un minimo di 18,75 miliardi di riyal (5.000 milioni dollari) di asset in gestione e almeno cinque anni di esperienza nel settore possono essere ammessi a negoziare titoli sauditi.
Prova Gratuita
Login