Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Asahi Kasei (Giappone) chiude cracker per manutenzione

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/02/2014 (13:45)
Secondo fonti di mercato, la società giapponese Asahi Kasei ha intenzione di chiudere il cracker di Mizushima il 20 febbraio per un fermo impianto programmato. Il cracker dovrebbe essere riavviato il 14 aprile. Il cracker è in grado di produrre 470,000 ton/anno di etilene e 300,000 ton/anno di propilene.

La Asahi Kasei e la Mitsubishi Chemical Holdings stanno progettando di chiudere in modo permanente uno dei due cracker a nafta di Mizushima entro aprile 2016. Entrambi i cracker sono nello stesso sito. La Mitsubishi ha avviato il cracker nel 1964, mentre la Asahi Kasei nel 1965. Le due società dovrebbero decidere quale dei due cracker sarà chiuso alla fine di marzo.

Il cracker della Mitsubishi Chemical è in grado di produrre 500,000 ton/anno di etilene e 320,000 ton/anno di propilene.
Prova Gratuita
Login