Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Asia, impianti butadiene in manutenzione nel 2017

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/01/2017 (18:17)
Una fonte di un produttore cinese di PS ha riportato che diversi impianti di butadiene in Asia andranno in manutenzione nella prima metà del 2017.

In Cina, la Shanghai SECCO Petrochemical Company Limited chiuderà l’impianto da 90,000 ton/anno di butadiene alla fine di marzo per 40 giorni. Un fermo impianto sarà condotto anche sulla linea da 165,000 ton/anno di butadiene della Sinopec Zhenhai Refining & Chemical Company. La manutenzione inizierà ad aprile e durerà 45 giorni. Le manutenzioni di SECCO e Zhenhai influiranno sull’offerta di materiale nella Cina orientale.

L’impianto di butadiene della cinese Sinopec Qilu Company, con una capacità di 170,000 ton/anno, sarà chiuso dal 20 aprile a giugno, per 45 giorni. La Fujan Refining & Petrochemical Company Limited fermerà la linea da 180,000 ton/anno ad aprile per restare inattiva per 30 gg.

La linea da 140,000 ton/anno di butadiene della CNPC Fushun Petrochemical chiuderà da maggio a luglio, per 45 giorni. Con le chiusure già menzionate in Cina, un totale di 745,000 ton/anno di butadiene sarà assente dal mercato nel periodo di marzo-luglio.

Nel Sudest Asiatico, la linea di butadiene della Lotte Chemical Titan in Malesia sarà chiusa a metà febbraio per 40 gg. La linea ha una capacità produttiva di 100,000 ton/anno di butadiene.
In Estremo Oriente la CPC di Taiwan chiuderà la linea da 100,000 ton/anno di butadiene da febbraio ad aprile per 40-45 giorni.
Prova Gratuita
Login