Skip to content

Opzioni Filtro
Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
 

Asia, outlook polimeri incerto per festività in Cina

  • 04/02/2016 (11:41)
I player in Asia hanno riportato che i mercati regionali rimarranno calmi la prossima settimana, a causa delle festività per il Capodanno cinese. La Cina sarà infatti assente dal mercato per tutta la settimana, mentre l’attività in altri mercati sarà ridotta. Le opinioni riguardanti l’outlook per il periodo successivo alla pausa sono differenti, con diversi venditori che sperano di vedere un miglioramento della domanda e prezzi più alti una volta che le festività saranno terminate, in linea con l’esperienza degli anni precedenti. Alcuni buyer credono invece che siano possibili ulteriori riduzioni sui prezzi, soprattutto se i costi del petrolio resteranno bassi.

Un distributore che vende PE e PVC domestico in Cina ha commentato “Crediamo che i prezzi seguiranno un trend per lo più stabile dopo le festività, in quanto non stiamo osservando nessun fattore che faccia pensare ad una ripresa nel breve termine. Ci stiamo avvicinando alla pausa con materiale sufficiente a soddisfare le necessità per una o due settimane, e anche la maggior parte dei buyer è esitante nell’acquistare ampi volumi”. Un trader ha riportato di aver acquistato PE dal Medio Oriente e dagli USA prima delle festività a e ha aggiunto “I prezzi sono aumentati poco prima della pausa, a causa dei rialzo dei costi delle materie prime, e i prezzi potrebbero continuare a crescere se questo trend si estenderà anche al periodo successivo alle festività. CNPC e Sinopec hanno livelli di scorte bassi, e crediamo che la domanda si riprenderà a fine febbraio o a inizio marzo”.

Una fonte di un produttore domestico di PP ha affermato “I prezzi hanno registrato ulteriori aumenti prima della pausa, a causa del rialzo dei costi dei feedstock e dei future del PP sul Dalian Commodity Exchange. Le trattative sono state scarse questa settimana, poiché la maggior parte dei buyer si è già allontanata dal mercato per le festività”. Un distributore che opera nei mercati locali di PP e PE ha riportato “Non siamo stati attivi questa settimana, in quanto l’interesse all’acquisto è molto debole in vista della pausa. Abbiamo intenzione di acquistare solamente secondo necessità dopo le festività, dato che non ci aspettiamo di vedere una ripresa della domanda”.

Un trader che offre PE e PP locale oltre che di importazione, ha affermato “CNPC e Sinopec hanno livelli di scorte limitati al momento, ma la loro disponibilità aumenterà quando ritorneranno sul mercato dopo la pausa. Crediamo che la domanda per i carichi domestici sarà forte dopo le festività, in quanto i buyer acquisteranno nel mercato locale per ridurre al massimo i tempi di attesa e approfittare dei prezzi competitivi pagabili in valuta locale. Non ci aspettiamo di vedere una ripresa della domanda fino a fine febbraio”.
Prova Gratuita