Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Asia: prezzi spot etilene, propilene ancora in rialzo

  • 16/03/2016 (10:23)
In Asia, i prezzi spot dell’etilene e del propilene stanno seguendo un trend rialzista dall’inizio di marzo, e hanno registrato nuovi aumenti nell’ultima settimana. L’incremento dei costi dei monomeri è stato attribuito ai fermi impianto di alcuni cracker nella regione, oltre che al rialzo del mercato del petrolio, sebbene i prezzi del greggio abbiano perso del terreno all’inizio di questa settimana.

I prezzi spot dell’etilene su base CFR Nordest Asiatico indicano un aumento di oltre $160/ton rispetto all’inizio di marzo, dopo aver guadagnato ulteriore terreno nell’ultima settimana. L’offerta corta a causa della crescita della domanda per i carichi di etilene per aprile è stata citata come ragione principale per l’aumento dei prezzi dell’etilene, che sono riportati ai livelli più alti da luglio 2015, secondo i dati del Price Wizard di ChemOrbis.



Per quanto riguarda il propilene, i prezzi spot sono saliti di $70/ton su base FOB Corea del Sud e di oltre $80/ton su base CFR Cina rispetto ai livelli iniziali di marzo. Secondo i player, oltre che per il precedente aumento del petrolio, i prezzi spot del propilene sono incrementati anche per la domanda buona dalla Cina.

La società della Corea del Sud YNCC e quella giapponese Tosoh Corporation hanno fermato i loro cracker per circa un mese di manutenzione tra l’8 e il 10 marzo, come previsto. Oltre a questi fermi impianto programmati, fonti di mercato hanno riportato che Fujian Refining & Petrochemical (FREP) ha fermato il suo cracker senza preavviso il 14 marzo, a causa di un problema tecnico. Il cracker ha una capacità produttiva di 1.1 milioni ton/anno.
Prova Gratuita