Skip to content

Opzioni Filtro
Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
 

Asia, rialzo prezzi del petrolio limiterà riduzioni sul PP?

  • 27/05/2016 (11:44)
In Cina e nel Sudest Asiatico, i mercati del PP hanno registrato diminuzioni nelle ultime settimane, a causa di diversi fattori tra cui la domanda debole per la bassa stagione e la disponibilità sufficiente di materiale. I mercati del PP della regione stanno seguendo un trend ribassista nonostante il rialzo dei prezzi del petrolio, che hanno recentemente toccato la soglia di $50/bbl sia negli USA che in Europa. Alcuni player si stanno chiedendo se l’aumento dei prezzi del petrolio conterrà le riduzioni dei prezzi del PP.



Fonte: Price Index di ChemOrbis

In Cina, i prezzi del PP omo di importazione hanno toccato la soglia di $900/ton CFR questa settimana, per i carichi dal Medio Oriente e dall’India sui minimi del range, a causa dell’interesse all’acquisto debole per i carichi extraregionali. Il range complessivo per il PP di importazione indica riduzioni fino a $50/ton sulla settimana. I player affermano che l’attività resta in generale ridotta, considerata la bassa stagione per diverse applicazioni, mentre i venditori stanno pensando di dirigere materiale nel Sudest Asiatico, sebbene l’attività di esportazione nella regione non sia vivace come nelle settimane precedenti.

Il principale fattore che getta un’ombra sul rialzo dei costi del petrolio è l’interesse all’acquisto debole nel paese. Le ultime notizie economiche riguardanti la Cina non sono promettenti. Moody’s si aspetta che quest’anno il settore delle costruzioni del paese non cresca, a causa del calo dei guadagni. Il settore delle costruzioni registrerà un aumento a una cifra, simile a quello del 2% nel 2015.

Un trader in Cina ha affermato “La domanda è debole, in quanto i buyer non stanno acquistando materiale oltre necessità in questi giorni. Il periodo maggio-giugno è un periodo di bassa stagione per le poliolefine, mentre le attese sono per una ripresa a luglio”. Il venditore sta cercando di negoziare per riesportare del PP nel Sudest Asiatico, e non si aspetta che i prezzi del petrolio salgano molto sopra i $50/bbl. Secondo alcuni player, il PP dall’India è soddisfacente, considerato l’aumento della capacità di un produttore. Questo potrebbe portare ad un diminuzione dei prezzi nel breve termine, dato lo scarso numero di trattative chiuse nel mercato.

Nel Sudest Asiatico, alcuni trasformatori si aspettano di sentire annunci in calo per le spedizioni di PP di giugno. Un buyer ha affermato “I prezzi potrebbero presto tornare sui livelli di gennaio, sotto la soglia di $900/ton”.
Prova Gratuita