Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Asia, saranno accettati nuovi aumenti del produttore di Taiwan ad aprile?

  • 21/03/2017 (12:34)
I mercati di PVC in Asia hanno aperto la settimana con gli annunci dei prezzi di aprile da parte di un produttore di Taiwan, inizialmente attesi per la scorsa settimana. Il produttore ha aumentato le nuove offerte di PVC di aprile per i mercati regionali di $20/ton rispetto a marzo, in linea con le attese dei player.

Al momento i player di PVC in Asia stanno valutando la decisione di incremento del produttore e alcuni di loro hanno riportato che i nuovi livelli non sono attuabili per lo scarso interesse all’acquisto, nonostante l’inizio dell’alta stagione per le applicazioni di PVC, oltre alla disponibilità di prezzi più competitivi nei mercati locali.

In Cina un produttore ha confermato lo scarso interesse all’acquisto nel paese perché i trasformatori sono cauti nel fare nuovi acquisti, nonostante i livelli di scorta bassi. Il produttore ha aggiunto "Non crediamo che i nuovi prezzi del produttore siano attuabili perché i prezzi locali in Cina su base FOB sono in calo rispetto a quelli del produttore di Taiwan. Inoltre i produttori locali e i trader stanno applicando delle diminuzioni sulla base delle offerte di PVC su base etilene rispetto alla scorsa settimana per attirare interesse all’acquisto".

In India un trasformatore ha riportato di aver trovato prezzi molto più bassi nel mercato locale rispetto ai nuovi prezzi del fornitore di Taiwan. Il buyer ha poi affermato "Anche se gli aumenti sono in linea con le attese del mercato, non pensiamo di acquistare dal produttore perché riusciamo a trovare materiale locale a un prezzo inferiore rispetto al costo finito di questa offerta. È quindi meglio acquistare dal mercato domestico".

Un trader ha poi commentato che la domanda di PVC in India non è buona come previsto, tuttavia i player ritengono che i buyer indiani dovranno accettare le offerte in rialzo perché avranno solo due mesi di attività vivace, prima che la stagione dei monsoni colpisca ancora il mercato.

Un trader di Taiwan ha osservato che la nuova offerta del produttore è soggetta a uno sconto di $10/ton per gli acquisti pari o superiori a 500 tonnellate. Tuttavia i trader stanno dando prezzi più bassi rispetto alla nuova offerta del produttore, per restare competitivi.

D’altra parte alcuni player nel Sudest Asiatico hanno riportato che i nuovi prezzi del produttore sono attuabili, evidenziando che l’alta stagione per il PVC è già iniziata.


Un produttore del Vietnam ha affermato "I nuovi prezzi del produttore taiwanese sono attuabili in Vietnam perché la domanda domestica sta crescendo grazie al clima più mite. In linea con l’annuncio del fornitore, rivedremo i nostri prezzi alla fine della settimana o la prossima".

Un compoundatore di PVC in Tailandia ha osservato che i prezzi locali potrebbero aumentare ad aprile a causa dei prezzi in rialzo del produttore di Taiwan, mentre un altro compoundatore in Indonesia ha riportato di aver trovato accettabile l’aumento di $20/ton per il momento.

Prova Gratuita