Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Aspettative rialziste di marzo rafforzate nel mercato del PE in Europa

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 04/03/2019 (12:06)
In Europa, le aspettative rialziste per i prezzi del PE di marzo sono state sostenute dal recente contratto dell’etilene, nonostante i deboli fondamenti. I player, adesso, stanno aspettando di ricevere le nuove offerte di marzo con aumenti.

Contratto etilene di marzo chiuso con aumenti dopo 4 mesi

Il contratto dell’etilene di marzo in Europa è stato chiuso in rialzo di €30/ton rispetto a febbraio, a causa del supporto dei prezzi spot dell’etilene e del complesso energetico in aumento.

L’ottobre 2018 era stato l’ultimo mese in cui il contratto dell’etilene era stato siglato con aumenti.

Questo ha rinforzato il sentimento già in rialzo nel mercato del PE, poiché recentemente i player si aspettavano aumenti.

Venditori PE avevano già fermato le vendite mensili da metà febbraio

Diversi produttori di PE avevano già chiuso le loro vendite prima del solito a febbraio, il quale è stato interpretato come obbiettivo di recupero dei loro margini, tra i continui ribassi. Alcuni venditori avevano già applicato aumenti tra i €40/ton e €50/ton per carichi di febbraio.

Qualche produttore ha riportato di aver meno materiale da offrire a marzo. Un produttore del Sud Europa dovrebbe produrre solo il 60% del fabbisogno dei suoi clienti.

LDPE tocca i minimi di oltre 9 anni in Italia; LLDPE vicino ai minimi di 7 anni

Secondo la media settimanale dei prezzi dell’Indice di ChemOrbis, i prezzi spot dell’ LDPE in Italia sono ritornati ai livelli di fine dicembre 2009, mentre i prezzi dell’ LLDPE sono ai minimi livelli mai visti da luglio 2012. I dati mostrano che i prezzi dell’ LLDPE e dell’ LDPE in Italia sono diminuiti del 14-16% a partire dall’inizio del 2018.



PE, attesi aumenti maggiori rispetto a etilene

Considerando che i prezzi oscillano intorno ai minimi livelli degli ultimi anni, i venditori avevano espresso le loro intenzioni di cercare degli aumenti maggiori rispetto all’etilene ancora prima che il contratto del monomero chiudesse.

Un distributore di un produttore del Nord Europa ha affermato prima della chiusura dell’etilene, “Pensiamo che i produttori affronteranno il mercato con degli aumenti maggiori rispetto all’etilene in quanto i prezzi del PE hanno raggiunto livelli davvero bassi. Inoltre, ci aspettiamo di vedere degli aumenti fino a €50/ton per i prezzi del PE”.

Si riprenderà la domanda?

Non si sono verificati importanti problemi relativi all’offerta nel mercato nonostante alcune interruzioni di produzione nella regione, mentre i buyer non avevano fretta di acquistare a causa delle incertezze riguardo l’outlook economico.

Tuttavia, i player credono che se la domanda complessiva aumenta, l’ago della bilancia potrebbe pendere a favore dei venditori.

Un rivenditore dall’Italia ha espresso aspettative in leggero rialzo per marzo in quanto la domanda potrebbe migliorare per alcune applicazioni del PE nei settori dell’agricoltura e del packaging.

Un distributore in Germania, nel frattempo, ha attribuito le sue aspettative per un miglioramento della domanda al fatto che i buyer, che hanno acquistato volumi limitati a febbraio, dovranno rifornire le loro scorte.

Un trasformatore ha dichiarato, “La nostra domanda inizia ad aumentare in quanto gli utenti finali stanno facendo dell’attività di pre-buying prima degli aumenti attesi per marzo”.

Trasformatori nel Regno Unito fanno attività di pre-buying per preoccupazioni su Brexit

La domanda in aumento da parte del Regno Unito prima della Brexit è stata un’eccezione. Un buyer ha affermato, “Molti produttori incontreranno delle difficoltà nel trasportare il loro materiale dal Regno Unito all’Europa o viceversa. Questa situazione causa incertezza e le attività di pre-buying, di conseguenza, sono accelerate”.

Flussi di importazione, fattore importante da tenere sotto controllo

Secondo i player, il materiale in arrivo dagli USA e dal Medio Oriente svolgerà un ruolo importante nel determinare il tono del mercato. I player hanno dichiarato che se diversi carichi di PE si faranno strada in Europa, la portata degli aumenti attesi potrebbe essere tenuta sotto controllo.
Prova Gratuita