Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Attese maggio convergono su piccoli aumenti per PP e PE in Turchia

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 26/04/2019 (11:17)
Il mercato turco delle poliolefine si è mosso in rialzo graduale da gennaio a causa delle importazioni ridotte e dell’apprezzamento della lira turca nei confronti del dollaro che ha migliorato le attività. Gli aumenti hanno guadagnato impeto nella seconda metà di marzo per i continui problemi di forniture dal Medio Oriente ed i rialzi delle materie prime.

Il trend rialzista ha perso forza verso metà aprile col rallentamento della domanda

Diversi buyer di PP e PE hanno riempito le loro scorte a fine marzo ed inizio aprile prima che il trend rialzista rallentasse . Questo era basato però sui timori di possibili aumenti di prezzo per l’aumento dei prezzi del petrolio e per i fermi impianto pianificati o improvvisi presso certi produttori europei e mediorientali.

La domanda di prodotti finiti era attesa in leggera ripresa dopo le elezioni che si sono tenute il 31 marzo. Comunque, questa ripresa non c’è stata nonostante i fattori stagionali.

Il nuovo deprezzamento della lira turca ha però scoraggiato l’interesse all’acquisto da parte dei buyer nelle ultime settimane. I prezzi di PP e PE si sono mantenuti pressoché stabili questa settimana in sincronia con la debole attività di mercato.

“I minimi precedenti sono recentemente spariti per il PP import, mentre gli aumenti sul PE sono stati parzialmente assorti nel corso di aprile. Per maggio, crediamo siano più probabili delle piccole richieste di aumento in considerazione del Ramadan e delle lunghe festività che seguiranno,” ha commentato un trader globale.

Prezzi del petrolio in forte rialzo, problemi di disponibilità sostengono i mercati

“La disponibilità sia di PP che di PE rimane limitata con i produttori che probabilmente non metteranno molte allocazioni alla Turchia molto presto visto che devono esaudire prima la lunga lista di ordini precedenti anche per i loro fermi impianto ,” hanno detto gli operatori.

Un produttore di packaging di PE ha detto, “I fornitori del Medio Oriente continuano a mantenere le loro allocazioni limitate per certi prodotti. Anche i trader hanno mantenuto le loro attività di import sotto controllo per mantenere bilanciato il mercato.”

Intanto, secondo la media settimanale di ChemOrbis Price Wizard, i future del petrolio si mantengono ancora sui livelli massimi degli ultimi 6 mesi e contribuiscono a mantenere un outlook rialzista.

Sia i future di NYMEX (WTI) che di ICE Brent sono schizzati dopo la fine delle deroghe sulle sanzioni per 8 paesi che importano petrolio iraniano, concesse dall’amministrazione USA a novembre 2018. Questo ha pure spinto i prezzi spot ai massimi dei 6 mesi a livello globale per la nafta .

Incertezza dell’economia, prossimo Ramadan influenzano negativamente outlook

“Crediamo che i prezzi di PP e PE possano aumentare di solo $10-20/ton nel breve termine in considerazione delle prossime festività e dei problemi di liquidità in Tirchia. I prezzi di alcuni prodotti potrebbero persino rimanere invariati in funzione della disponibilità,” ha arogmentato un trasformatore.
Prova Gratuita