Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

BASF (Germania) riapre ufficio in Iran

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 14/06/2016 (15:48)
Secondo quanto riportato dai media, la società della Germania BASF ha riaperto il suo ufficio in Iran. Un rappresentante della National Petrochemical Corporation (NPC) dell’Iran ha affermato che la decisione della società di riaprire l’ufficio nel paese accelererà e faciliterà i mutui investimenti, oltre che le esportazioni petrolchimiche dall’Iran in Europa e in Germania.

In precedenza NPC aveva annunciato di aver firmato un memorandum d’intesa con BASF per la costruzione di un nuovo complesso ad Asaluyeh con un valore di circa $6 miliardi. Durante la prima fase, il nuovo complesso dovrebbe essere in grado di produrre etilene, mentre sarà successivamente in grado di produrre diversi gradi di PE.
Prova Gratuita
Login