Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

BCE lascia stabili i tassi di interesse

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 04/12/2014 (18:02)
La Banca centrale europea (BCE) ha lasciato invariati i tassi di interesse per il secondo mese consecutivo il 4 dicembre, secondo fonti dei media. La banca ha lasciato stabile il tasso di rifinanziamento al minimo storico di 0.05%, in linea con le attese. La BCE ha lasciato stabili anche il tasso marginale, allo o.03% e il tasso di deposito allo -0.2%.

Il presidente della BCE Mario Draghi ha affermato che la regione subisce ancora una crescita economica debole e ha aggiunto che la banca adotterà misure urgenti per aumentare l’inflazione, che è ancora in calo e al momento resta inferiore al target della banca del 2%. L’inflazione dell’Eurozona è rallentata allo 0.3% a novembre e dovrebbe diminuire ancora, dopo il calo dei prezzi del petrolio.

La Banca ha pubblicato le stime di crescita per l’economia dell’Eurozona. La BCE ha diminuito le stime di crescita allo 0.8% nel 2014 e all’1.6% nel 2015, mentre le stime per l’inflazione sono allo 0.5% nel 2014 e allo 0.7% nel 2015.
Prova Gratuita