Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

BP cerca di vendere la sua parte di JV in Cina

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 09/08/2016 (16:06)
Secondo i media, BP sta cercando di vendere il suo 50% di azioni della sua joint venture, la Shanghai SECCO Petrochemical Company. BP sta cercando di guadagnare $2-$3 miliardi da questa trattativa. Secondo il report, BP sta cercando di uscire da business sui quali non ha controllo se la trattativa di chiuderà, sarà la prima uscita significativa di BP da un business in Cina.

SECCO era stata fondata nel 2011 da China Petroleum and Chemical Corporation (Sinopec Corp.), Shanghai Petrochemical Company Limited (SPC) e BP con un investimento di circa $2.7 miliardi e una divisione rispettiva del pacchetto azionario in 30%, 20%, 50%.

Secondo il sito ufficiale della società, SECCO può produrre 1.09 milioni ton/anno di etilene, 650,000 ton/anno di stirene, 520,000 ton/anno di ACN, 180,000 ton/anno di butadiene, 600,000 ton/anno di aromatici, 300,000 ton/anno di PS, 600,000 ton/anno di PE e 250,000 ton/anno di PP.
Prova Gratuita
Login