Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

BP investe in Egitto per aumentare offerta di gas

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 11/12/2014 (17:47)
Secondo fonti dei media, il produttore petrolifero inglese BP ha intenzione di investire $12 miliardi in Egitto nei prossimi cinque anni, allo scopo di aumentare l’offerta di gas dal paese. La BP detiene circa il 15% della produzione complessiva di petrolio in Egitto e oltre il 30% della produzione di gas, assieme ad altri partner. In linea con i nuovi progetti, la società ha intenzione di raddoppiare l’offerta di gas durante il prossimo decennio e quindi di soddisfare la domanda domestica dell’Egitto.

Dai disordini politici del 2011, l’Egitto vive una crisi energetica e il governo ha chiesto ai grandi produttori petroliferi di investire nel paese per velocizzare la ripresa. Il governo di recente ha spostato parte delle produzioni di gas destinate all’export nel mercato domestico e sta pagando prezzi inferiori rispetto al prezzo spot internazionale.

L’Egitto non ha ancora ripagato il debito di $4.9 miliardi alle società petrolifere straniere, accumulato durante i disordini politici del 2011. Il governo dovrebbe pagare questo debito entro i prossimi sei mesi.
Prova Gratuita