Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Borealis (Austria) importerà 240,000 ton/anno di etano dagli USA

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/05/2016 (12:56)
Secondo fonti di mercato, la società dell’Austria Borealis importerà 240,000 ton/anno di etano su base shale dagli USA per rifornire i suoi cracker in Europa. Nel mese di agosto 2014, Borealis aveva firmato un accordo decennale con Antero Resources per ricevere etano dagli USA, e la prima spedizione dovrebbe arrivare in Europa entro fine 2016.

Borealis dispone di due cracker ad alimentazione mista in grado di utilizzare gas etano, uno da 625,000 ton/anno a Stenungsund (Svezia) e uno da 400,000 ton/anno a Porvoo (Finlandia).
Prova Gratuita
Login