Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Borealis: contratto a Neste Jacobs per miglioramento cracker

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 16/09/2014 (15:42)
Secondo un comunicato stampa del 16 settembre pubblicato sul sito della finlandese Neste Jacobs, la società austriaca Borealis ha assegnato un contratto di ingegneria, approvvigionamento e costruzione (EPCM) alla Neste Jacobs per il progetto di miglioramento del cracker di Stenungsund, Svezia.

Ad agosto 2014 la Borealis ha firmato un accordo decennale con la Antero Resources allo scopo di ricevere l’etano dagli USA destinato al cracker, che sarà in grado di processare etano, nafta, propano e butano. Il cracker è progettato per avere una capacità produttiva di 625,000 ton/anno di etilene.

La società sta investendo €120 milioni per una cisterna di stoccaggio e per un progetto di miglioramento del cracker per aumentarne la capacità di cracking dell’etano dell’impianto. La prima spedizione di etano è programmata per la fine del 2016, dopo che la società completerà il progetto di ampliamento e la costruzione della cisterna di stoccaggio per etano.
Prova Gratuita
Login