Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Borealis riavvia l'impianto di PE dopo forza maggiore

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/02/2015 (17:38)
Secondo fonti di mercato, Borealis ha iniziato il processo di riavvio del cracker di Stenungsund, Svezia, dopo aver dichiarato forza maggiore il 30 gennaio. Il cracker da 625,000 ton/anno è stato chiuso a causa di un’interruzione non programmata. Il cracker dovrebbe tornare a funzionare a tassi regolari entro una settimana.

Nel sito di Stenungsund, la società ha anche un impianto da 120,000 ton/anno di HDPE, uno da 225,000 ton/anno di LLDPE e uno da 350,000 ton/anno di LDPE.
Prova Gratuita
Login