Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Brent in calo del 10%, WTI sotto i 30$/bbl durante il trading di lunedì

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 16/03/2020 (19:22)
Lunedì, i future del petrolio sono diminuiti ancora dopo che il taglio ai tassi di interesse della Fed ha fallito nel supportare i mercati energetici. Entrambi i benchmark erano stati chiusi con leggeri aumenti venerdì, cercando di pareggiare le perdite drastiche della caduta libera della scorsa settimana. I prezzi hanno seguito un trend ribassista dal crollo del 9 marzo.

Il record negativo della produzione industriale è stato indicato come un ulteriore fattore che crea pressione sui prezzi del petrolio.

Nel trading infragiornaliero, il petrolio West Texas Intermediate (NYMEX) è stato scambiato a $29.08/barile, in calo di $2.65 o del 8.35% su base giornaliera. L’altro benchmark internazionale ICE Brent oscilla attorno ai $31.89/barile, indicando un calo di $3.55 o del 10.02% al momento della pubblicazione della news.

I prezzi del petrolio seguono un trend ribassista da fine febbraio, con entrambi i benchmark in calo di quasi il 40% finora, secondo la media del Price Wizard di ChemOrbis.
Prova Gratuita
Login