Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Buyer Giordania: sconti sulle trattative da produttore saudita

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/10/2015 (17:07)
In Giordania, un trasformatore ha riportato che un produttore dell’Arabia Saudita ha concesso sconti sulle offerte dell’HDPE film. Il trasformatore ha aggiunto “Abbiamo acquistato volumi ridotti di materiale dal produttore saudita e da un produttore degli Emirati Arabi, secondo necessità. La domanda non è abbastanza forte da supportare l’aumento dei prezzi e i produttori sono quindi aperti alle negoziazioni. Inoltre non ci sono problemi di offerta”. Il buyer ha acquistato HDPE film dall’Arabia Saudita a $1250-1260/ton CIP, Giordania, 90 giorni. I livelli delle trattative indicano diminuzioni di $30/ton rispetto alle offerte iniziali del produttore. Lo stesso buyer ha acquistato HDPE film dagli Emirati a un livello più competitivo di $1150/ton CIF Aqaba, Giordania, 90 giorni.

Un altro trasformatore nel paese ha confermato di aver ricevuto le offerte per l’HDPE film di ottobre dal produttore saudita con sconti sui livelli iniziali, a $1260/ton CIP Amman, Giordania, 90 giorni. Il trasformatore ha aggiunto “La domanda complessiva resta sotto la media e i player si aspettano forti sconti sulle trattative chiuse. Al momento, siamo cauti per quanto riguarda gli acquisti”.

I player hanno inoltre riportato nuove offerte per l’LLDPE film di ottobre dal Medio Oriente. Precedentemente, i player avevano riportato i prezzi di un produttore dell’Arabia Saudita a $1320-1330/ton CIF, 90 giorni. Tuttavia, i prezzi per l’LLDPE film di un altro produttore saudita sono riportati al livello più competitivo di $1150/ton con gli stessi termini.

Un buyer che ha ottenuto questi prezzi competitivi ha commentato “L’ampio gap tra i prezzi dei due produttori sauditi ha creato una certa confusione e siamo ancora più riluttanti a fare nuovi acquisti. Inoltre, non abbiamo fretta di assicurarci del materiale, considerate le scorte soddisfacenti. Tuttavia, le attese sono per un aumento dei prezzi del petrolio nel 2016 e quindi ci aspettiamo un trend da stabile a in rialzo per il breve termine”.

Secondo le Plastic News di ChemOrbis, il Ministro del petrolio del Qatar, nonché presidente dell’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (OPEC), Mohammed bin Saleh al-Sada ha riportato che si aspetta una ripresa dei prezzi del petrolio nel 2016, grazie all’aumento della domanda e ad una crescita economica globale più forte.
Prova Gratuita
Login