Skip to content

Opzioni Filtro
Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
 

Buyer PVC Asia: attesi prezzi più bassi per luglio

  • 16/06/2016 (11:41)
I player in Asia hanno riportato che i mercati regionali del PVC sono calmi in questi giorni, in quanto la maggior parte dei player sta aspettando di sentire i nuovi prezzi per luglio da un produttore di Taiwan prima di fare la prossima mossa. I buyer stanno cercando di capire quale trend seguirà il mercato nel prossimo mese, e le attese sono concentrate su possibili diminuzioni, considerati i costi dei feedstock in calo e la domanda debole a causa della bassa stagione in India e in diversi paesi del Sudest Asiatico.

Un trader in india ha commentato “Ci aspettiamo di vedere prezzi più bassi il prossimo mese, ma non abbiamo intenzione di acquistare materiale a luglio se i prezzi saranno superiori alle nostre idee di acquisto. La disponibilità è sufficiente, in quanto i buyer hanno di recente ricevuto un buon numero di carichi di importazione acquistati in precedenza”. Un compoundatore di PVC in India ha aggiunto “Ci aspettiamo di vedere diminuzioni di circa $30-40/ton per luglio e stiamo posticipando gli acquisti fino a che non saranno annunciate le nuove offerte. La domanda per i nostri prodotti finiti sta crescendo in questi giorni e stiamo acquistando volumi normali di materiale”.

Un altro distributore in India ha affermato “I prezzi per i carichi nazionalizzati di importazione stanno già diminuendo, mentre la domanda è in calo a causa dell’inizio della stagione dei monsoni. La diminuzione dei costi delle materie prime sta incoraggiando i buyer ad adottare un atteggiamento di attesa. Ci aspettiamo di vedere prezzi in calo nei prossimi due mesi”. Un agente di un produttore di Taiwan che opera in Indonesia ha riportato “Le allocazioni per luglio del nostro fornitore saranno leggermente limitate, ma ci aspettiamo che annunci diminuzioni per luglio, a causa dell’attività di trading ridotta. Speriamo di ricevere i nuovi prezzi all’inizio della prossima settimana”.

Un distributore in Malesia ha affermato che si aspetta di vedere una diminuzione di $10/ton dal produttore di Taiwan per luglio, aggiungendo “La domanda non è forte, e questo sta esercitando una pressione ribassista sui prezzi. L’attività di trading è piuttosto limitata questa settimana, in quanto la maggior parte dei buyer sta aspettando di sentire le nuove offerte per luglio prima di fare nuovi acquisti. Anche una fonte di un produttore della Tailandia prevede un calo di $10/ton dal produttore di Taiwan per il prossimo mese. La fonte ha affermato “La domanda in Tailandia è calata, in linea con la stagione delle piogge, sebbene la riduzione della domanda non sia così forte come l’anno scorso. L’offerta locale è stabile nel paese”.

Un produttore di PVC in Cina ha riportato che si aspetta prezzi in calo per luglio. Una fonte del produttore ha affermato “Stiamo mantenendo i prezzi stabili per ora, ma siamo disposti a concedere sconti ai buyer che confermano gli ordini. I costi spot di etilene e VCM hanno di recente perso terreno, mentre la domanda sia dalla Cina che dal Sudest Asiatico non è forte”. Un trasformatore di tubi in Vietnam ha espresso le sue attese per luglio con riduzioni di $10-30/ton su giugno. Il buyer ha affermato “I nostri livelli di scorte sono soddisfacenti e non abbiamo fretta di fare acquisti. Abbiamo intenzione di acquistare un maggior numero di carichi dal mercato delle importazioni il prossimo mese in quanto ci saranno dei fermi impianto in Vietnam e crediamo che le consegne locali saranno meno affidabili”.
Prova Gratuita