Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Buyer europei PS cauti tra le attese di altri aumenti

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 09/02/2017 (19:06)
In Europa, i prezzi di PS hanno registrato incrementi a tre cifre per il terzo mese di fila per i costi delle materie prime in rialzo. I prezzi in aumento scoraggiano i buyer dall’acquistare mentre alcuni stanno pensando di passare a prodotti alternative come il PP a causa dei forti rincari. Considerando le prossime manutenzioni, non è ritenuto possibile un miglioramento dei prezzi nel mercato del PS, in quanto i costi dello stirene dovrebbero continuare a salire per le materie prime corte.

Un produttore del nord Europa ha annunciato ufficialmente incrementi di €270/ton a inizio febbraio sui prezzi di GPPS. Una fonte del produttore ha riferito "L’offerta di PS è corta e daremo la priorità ai nostri clienti abituali. I mercati globali dello stirene sono sotto pressione e ci attendiamo che l’offerta resti corta fino a marzo-aprile. Per marzo, ci attendiamo che i prezzi mantengano il trend rialzista".

Tuttavia, un distributore in Olanda ha riportato di aver ottenuto aumenti superiori a quello dello stirene nel mercato spot, dicendo "Anche se i trasformatori erano scioccati dai rincari, siamo riusciti a vendere materiale dal nord Europa per febbraio con incrementi di €270/ton. Intanto, il nostro fornitore ci ha informati che potrebbero chiudere presto gli ordini. L’HIPS è più corto del GPPS".

I produttori sono determinati a far passare i costi sulle compravendite di febbraio, attribuendoli alla chiusura in rialzo del contratto dello stirene e all’outlook in aumento, mentre i buyer spingono per incrementi inferiori ai €260/ton e stanno prendendo una posizione di attesa per ora.

Un buyer in Germania ha affermato "Non crediamo che i produttori rivedranno i target di aumento sotto i €260/ton. Saremo costretti ad acquistare dei volumi a febbraio in quanto non abbiamo fatto scorta a gennaio. Considerando i mercati globali dello stirene, ci attendiamo altri rincari".

Un altro buyer in Italia ha riportato di aver ricevuto offerte spot di diverse origini europee con incrementi di €220-240/ton. Ha aggiunto "Stiamo prendendo una posizione di attesa per avere un’idea più chiara del mercato e decideremo i nostri acquisti la settimana prossima".

In Italia, i prezzi spot del PS si attestano a €1640-1750/ton per il GPPS e a €1740-1850/ton per l’HIPS, mentre in nord Europa, i prezzi si attestano a €1700-1800/ton per il GPPS e a€1780-1900/ton per l’HIPS, tutti in termini locali.
Prova Gratuita
Login