Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

CAMS (Cina) riceve contratto per impianto PVC in Uzbekistan

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 25/08/2014 (17:57)
Secondo un comunicato stampa del 19 agosto pubblicato sul sito della società cinese CAMS Engineering, la società ha ricevuto l’appalto per la costruzione di un impianto petrolchimico per la OJSC Navoiazot in Uzbekistan, nella località di Navoiy.

Le due società hanno firmato un accordo per il progetto, chiamato PVC Production Synthesis Construction Project. Il complesso dovrebbe comprendere un impianto da 100,000 ton/anno di PVC, uno da 75,000 ton/anno di soda caustica e uno da 300,000 ton/anno di carbinolo. La costruzione dovrebbe essere completata in tre anni.

Il valore totale del progetto è stimato a $439.8 milioni.
Prova Gratuita
Login