Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

CNPC lascia progetto South Pars, Iran, dopo la francese Total

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 10/10/2019 (17:09)
Secondo fonti dei media iraniani, la China National Petroleum Corporation (CNPC) ha abbandonato il progetto del giacimento South Pars alla fase 11.

Dopo l’abbandono della francese Total nell’agosto 2018 per la reintroduzione delle sanzioni USA contro l’Iran, la sua quota del 50.1% nel progetto da $5 miliardi era stata trasferita alla società cinese. Prima che Total si ritirasse, la CNPC aveva una quota del 30% nel progetto, mentre la società iraniana aveva il restante 19%.

Tuttavia, le attività di CNPC sono terminate alla fase 11 del giacimento di gas naturale a fine 2018 e i media iraniani hanno riportato che la società cinese non aveva fatto nulla di specifico nel suo ruolo di operatore del progetto.

Con il ritiro delle due società azioniste, PetroPars svilupperà il progetto da sola, come avrebbe riferito il ministro dell’energia dell’Iran Bijan Zangeneh il 6 ottobre.
Prova Gratuita
Login