Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Calo del settore edilizio USA a febbraio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/03/2015 (18:03)
Secondo un report rilasciato dal Dipartimento del Commercio USA, il settore edilizio degli Stati Uniti ha iniziato a calare a febbraio a causa delle avverse condizioni metereologiche. Il settore delle nuove costruzioni è calato del 17% ad un tasso annuale di 897,000 unità a febbraio, scendendo al di sotto delle previsioni iniziali degli economisti, che avevano previsto un tasso pari a 1.04 milioni in un’indagine di Bloomberg.

Il report mostra che la costruzione di case unifamigliari è calata del 14.9% a 593,000 unità mentre la costruzione di abitazioni condominiali è calata del 20.8% ad un tasso annuale pari a 304,000 unità a febbraio. Nel paese, il settore edilizio delle nuove costruzioni ha visto un calo record del 56.5% nel nordest mentre il Midwest ha registrato la diminuzione più forte da gennaio 2014 dopo essere calata del 37%. Il settore edilizio ha iniziato a calare anche nel sud e nell’ovest degli USA, e gli economisti lo considerano un segno che il rallentamento nel settore non è collegato solo alle condizioni metereologiche.

Tuttavia, i permessi edilizi negli USA sono aumentati del 3% ad un tasso annuale pari a 1.09 milioni a febbraio. Inizialmente gli economisti avevano previsto un tasso pari a 1.07 milioni.
Prova Gratuita
Login