Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, PET conta su domanda domestica stabile ma outlook cauto per possibile aumento offerta

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 26/08/2020 (11:05)
I produttori di PET grado bottiglia in Cina hanno mantenuto le offerte per via della domanda domestica stabile anche se la bassa stagione in autunno si avvicina.

“Abbiamo mantenuto le offerte di PET resina questa settimana poiché la domanda interna è rimasta stabile sebbene i prezzi locali siano stati messi sotto pressione dai future del PTA in calo. La domanda internazionale rimane debole in Medio Oriente, Nord America, Europa e Africa a causa della lenta ripresa dal COVID-19 ", ha affermato una fonte di un importante produttore locale.

Secondo i dati del Price Index di ChemOrbis, le offerte medie settimanali di PET grado bottiglia su base FOB Cina sono aumentate fino a $680/ton da $670/ton, mentre le offerte domestiche sono aumentate fino a $762/ton da $756/ton.

I prezzi sono aumentati lentamente dall’inizio di agosto, poiché le temperature calde durante l’estate hanno supportato la domanda di bibite che sono per lo più confezionate in bottiglie di PET. Gli aumenti si sono attenuati con l’avvicinarsi dell’autunno, quando le temperature non sono così calde.

Supporto da tassi di utilizzo ridotti, materie prime

Per poter mantenere le offerte tra la domanda stabile in Cina e la domanda debole nei mercati esteri, i produttori hanno deciso di limitare l’offerta riducendo i tassi di utilizzo.

Due dei principali produttori cinesi hanno ridotto i tassi di utilizzo degli impianti a circa l’85%, mentre un altro produttore locale e un produttore sudcoreano stanno utilizzando gli impianti all’85-90%.

Le offerte di PET grado bottiglia sono state anche supportate dai costi del PTA. I prezzi spot del PTA sono rimasti stabili la scorsa settimana a $445/ton CFR Cina dopo essere aumentati da $435/ton a fine luglio. Nel frattempo, i prezzi spot MEG con termini simili hanno raggiunto il livello più alto da marzo.

Buyer cauti per riavvii impianti

I player del mercato, tuttavia, sono cauti per una pressione al ribasso sui prezzi in futuro. La cautela dei buyer è in parte dovuta al previsto riavvio degli impianti che farà aumentare l’offerta.

"L’offerta aumenterà con il riavvio di alcuni impianti di PET come An Yang Petrolchimico, Wuliang Ye e la terza fase di Hainan Yisheng", ha detto un trader regionale. Ha anche affermato che la stagione delle piogge nel nord della Cina potrebbe contenere la domanda.

Inoltre, il supporto delle materie prime può essere incerto. I futures del PTA sullo Zhengzhou Commodities Exchange sono leggermente aumentati questa settimana, ma sono stati principalmente in calo la scorsa settimana.

Un altro fattore che dovrebbe pesare sul mercato è l’inizio dell’autunno che ridurrà la necessità di bibite e con essa la necessità di bottiglie in PET. Inoltre, c’è la seconda ondata di casi di COVID-19 nel Sudest Asiatico e altrove, dove i possibili nuovi lockdown potrebbero avere un impatto sul commercio, comprese le importazioni di PET da luoghi come la Cina.
Prova Gratuita
Login