Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, PMI in rialzo a giugno mostra segni di stabilizzazione

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 23/06/2015 (13:38)
Secondo i dati riportati dall’indice dei manager degli acquisti (PMI), compilato da HSBC e Markit Economics, il settore manifatturiero della Cina è aumentato ad una lettura di 49.6 punti a giugno, dopo una lettura di 49.2 punti a maggio. Il PMI di giugno ha registrato il livello più alto in tre mesi, sebbene rimanga sotto i 50 punti, indicando una contrazione.

L’indice mostra anche che i nuovi ordini sono saliti ad una lettura di 50.3 punti, mentre le nuove esportazioni sono diminuite ad un ritmo più lento a giugno. L’aumento dei nuovi ordini è stato attribuito al tasso di calo più basso delle nuove esportazioni. Alcuni analisti hanno commentato che il settore manifatturiero della Cina ha iniziato a dare segni di stabilizzazione dopo che il governo ha adottato diverse misure di stimolo per cercare di rilanciare l’economia più lenta. Tuttavia, altri analisti hanno affermato che i produttori continuano a licenziare i dipendenti e che sono necessarie ulteriori misure per promuovere la crescita e supportare la creazione di posti di lavoro.
Prova Gratuita
Login