Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, PMI manifatturiero resta stabile a settembre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/10/2016 (17:43)
Secondo quanto riportato dai media, l’indice ufficiale dei manager degli acquisti (PMI) della Cina è rimasto stabile a una lettura di 50.4 a settembre, in linea con le attese degli economisti in un sondaggio condotto da Reuters. Qualsiasi lettura al di sotto di 50 indica una contrazione, mentre ogni lettura al di sopra di 50 indica espansione.

L’indice della produzione industriale è aumentato a una lettura di 52.8 a settembre, rispetto a quella di 52.6 ad agosto, mentre l’indice per il totale dei nuovi ordini è sceso a una lettura di 50.9 da 51.3 nel mese precedente. Secondo alcuni economisti, i dati degli ultimi mesi indicano una crescita economica positiva, ma le spese del governo e il mercato immobiliare più forte restano a rischio.

I settori high-tech, quello della produzione di auto e di navi hanno registrato un forte aumento, mentre il sotto settore dell’occupazione ha registrato un aumento da 48.4 ad agosto a 48.6 a settembre.

Intanto un altro PMI compilato da Caixin/Markit è salito ad una lettura di 50.1 a settembre da 50.0 ad agosto.
Prova Gratuita
Login