Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina adotta nuovo piano quinquennale

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 18/03/2016 (11:53)
Secondo quanto riportato dai media, il Parlamento della Cina ha adottato un nuovo piano quinquennale nella giornata del 16 marzo, mirando ad un tasso di crescita economica del 6.5-7% all’anno entro il 2020, mentre l’economia del paese dovrebbe toccare i CNY90 bilioni ($13.8 bilioni) rispetto a CNY67.7 bilioni ($10.4 bilioni) nel 2015.

Il premier della Cina Li Keqiang ha affermato che ci saranno perdite di posti di lavoro a seguito dell’applicazione delle misure del piano, soprattutto nelle industrie di acciaio e carbone, sebbene il premier abbia assicurato che questo non porterà a licenziamenti di massa.

I report dei media indicano che la Cina potrebbe licenziare fino a sei milioni di lavoratori statali nei prossimi cinque anni, nel tentativo di trasformare l’economia del paese da una basata sul settore manifatturiero a un’economia basata sul settore dei servizi.
Prova Gratuita
Login