Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina aumenta incentivi per sostenere l’economia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/09/2014 (17:34)
La Banca Centrale della Repubblica Popolare Cinese (PBC) ha stanziato CNY500 miliardi ($81.4 miliardi) di liquidità alle cinque maggiori banche del paese affinché il governo aumenti gli incentivi per promuovere la crescita economica, secondo quanto riportato dai media.

La PBOC elargirà CNY100 miliardi a ciascuna delle cinque maggiori banche per un periodo di tre mesi. Le cinque banche principali sono Industrial & Commercial Bank of China, Agricultural Bank of China, China Construction Bank, Bank of China and Bank of Communications.

Ad agosto, la produzione industriale della Cina è cresciuta del 6.9% su base annua raggiungendo il livello minimo dall’aumento del 5.7% della produzione registrato a dicembre 2008. Gli investimenti diretti esteri nel paese sono calati del 14% su base annua a $7.2 miliardi ad agosto, mentre le vendite al dettaglio sono incrementate dell’11.9% su base annua ad agosto, facendo un passo indietro dall’aumento del 12.2% nelle vendite al dettaglio registrato il mese precedente. Le importazioni sono diminuite per il secondo mese di fila e anche la produzione si è contratta. Secondo gli economisti, la decisione degli incentivi della PBOC è la prima politica in risposta ai dati in calo di agosto.

La recente mossa della banca ha seguito due riduzioni mirate degli indici di riserva. La prima è stata applicata ad alcune piccole banche rurali ad aprile e la seconda riguarda la maggior parte delle banche commerciali cittadine e banche commerciali rurali non a livello di contea e cooperative.
Prova Gratuita
Login