Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, commercio estero in calo del 6% nel Q1

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/04/2015 (13:42)
Secondo quanto riportato dai media, il commercio estero della Cina è diminuito del 6% a CNY5.54 bilioni ($891 miliardi) nel primo trimestre di quest’anno. Un rapporto rilasciato dalla cinese General Administration of Customs (GAC) mostra che le esportazioni del paese sono aumentate del 4.9% mentre le importazioni sono calate del 17.3% nei primi tre mesi del 2015. A marzo, il commercio estero della Cina è sceso del 13.5% su base annuale a CNY1.76 bilioni ($286.6 miliardi).

Il commercio della Cina con l’Unione europea è diminuito del 2.1%, mentre il commercio con gli USA è aumentato del 3.2% nel periodo gennaio-marzo.

Intanto, il governo cinese ha abbassato il suo target annuale per la crescita del commercio estero a circa il 6% paragonato ad un target di crescita del 7.5% nel 2014. Secondo gli analisti, le ragioni principali dietro alle deboli statistiche per il commercio estero sarebbero il rallentamento dell’economia cinese e la lenta ripresa globale.
Prova Gratuita
Login