Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, crescita PIL sotto il 7% per la prima volta dal 2009

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/10/2015 (13:24)
Secondo i dati forniti dal National Bureau of Statistics della Cina, la crescita del prodotto interno lordo (PIL) del paese nel terzo trimestre è scesa sotto il 7% per la prima volta dal primo trimestre del 2009. L’economia della Cina è cresciuta del 6.9% nel periodo luglio-settembre, battendo le stime degli economisti di Bloomberg, che si aspettavano un tasso di crescita del 6.8% nel terzo trimestre.

La crescita più forte del settore dei servizi, che ha aiutato a controbilanciare gli effetti della debolezza delle esportazioni e della diminuzione della crescita del settore manifatturiero, oltre a una serie di sforzi del governo per rilanciare l’economia in rallentamento sono stati citati come le ragioni principali per la crescita superiore alle attese nel terzo trimestre del 2015.

Il settore dei servizi della Cina è cresciuto dell’8.4% nel terzo trimestre, mentre gli investimenti in beni strumentali sono cresciuti del 10.3% nei primi nove mesi dell’anno, rispetto alle stime iniziali degli economisti del 10.8%, registrando il passo più lento dal 2000. A settembre, la produzione industriale del paese è salita del 5.7% sull’anno, mentre le stime degli economisti erano per una crescita del 6%. Le vendite al dettaglio sono salite dell’1.9% nello stesso mese.
Prova Gratuita
Login