Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, inflazione stabile al 2.3%

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 10/05/2016 (14:02)
Secondo quanto riportato dai media, i dati forniti dall’Ufficio Nazionale di Statistica (NBS) della Cina mostrano che il tasso di inflazione al consumo del paese è rimasto stabile per il secondo mese consecutivo ad aprile. L’indice dei prezzi al consumo del paese è salito al 2.3% sull’anno ad aprile, rimanendo stabile rispetto a marzo. Su base mensile, l’indice dei prezzi al consumo è però sceso dello 0.2% ad aprile, mentre a marzo era calato dello 0.4% rispetto al mese precedente.

L’indice dei prezzi alla produzione della Cina ad aprile è calato del 3.4% sull’anno rispetto ad una diminuzione del 4.3% a marzo. L’indice dei prezzi alla produzione di aprile è salito dello 0.7% sul mese dopo un aumento dello 0.5% a marzo rispetto al mese precedente, secondo i dati di NBS.

La lettura dell’indice è tuttavia inferiore alle stime degli economisti che si aspettavano un aumento medio del 2.4% in un sondaggio condotto dal Wall Street Journal. Alcuni analisti hanno commentato che i policy makers potrebbero continuare ad attenuare la politica monetaria a causa del rallentamento della crescita economica del paese, in quanto l’inflazione resta inferiore al target del governo del 3%.
Prova Gratuita
Login