Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, mercati PP, PE sotto pressione per future in calo, domanda ridotta

di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 16/12/2020 (11:37)
I prezzi di importazione delle poliolefine in Cina hanno registrato piccoli cali di recente nonostante l’offerta dai fornitori oltreoceano sia rimasta limitata. Ciò è dovuto al fatto che la debolezza dei future Dalian e la domanda in calo in vista della fine dell’anno hanno esercitato una pressione ribassista sui mercati.

Prezzi locali in calo pesano sul sentimento del mercato del PP in Cina

I prezzi di importazione del PP hanno registrato correzioni al ribasso a fine novembre, e i prezzi rafia sono scesi dai massimi degli ultimi diciotto mesi, secondo la media settimanale ottenuta con il Price Index di ChemOrbis. Da allora, i prezzi hanno seguito un trend da stabile a in calo.



Oltre al calo dei future a alle deboli condizioni della domanda, anche i ribassi iniziati tre settimane fa nel mercato locale del PP in Cina hanno spinto in calo il sentimento complessivo.

Un trader ha commentato, “Le offerte spot locali e di importazione del PP stanno diminuendo questa settimana in risposta ai visibili cali dei future e al sentimento all’acquisto più debole. I buyer sono cauti sui nuovi acquisti. I player si aspettano di vedere riduzioni sui prezzi nel breve termine”.

Durante le sessioni di trading del 14-15 dicembre, i future del PP di gennaio-maggio sul Dalian Commodity Exchange hanno registrato un calo complessivo di CNY385/ton ($59/ton).

I prezzi del PP omo rafia e iniez. di importazione per tutte le origini si attestano a $1050-1100/ton CIF Cina, cash mentre i prezzi di importazione del PPBC iniez. si attestano a $1060-1150/ton con termini simili. I range di prezzo sono da stabili a in calo di $10/ton rispetto alla scorsa settimana.

Prezzi LDPE film import scendono dai massimi da 5 anni e mezzo

Dopo diverse settimane di forti aumenti dovuti principalmente all’offerta limitata e ai costi di nolo in rialzo, il mercato del PE di importazione si è preso una pausa la scorsa settimana e ha seguito un trend per lo più stabile.

Questa settimana, invece, i prezzi si sono arresi all’aumento delle scorte in Cina, ai future Dalian in calo e al rallentamento stagionale della domanda.

Il Price Index di ChemOrbis mostra che la media settimanale dei prezzi di LDPE film dal Medio Oriente su base CIF Cina è diminuita dai livelli massimi che non si registravano da fine giugno 2015.

Per quanto riguarda l’LLDPE e l’HDPE, i prezzi con termini simili sono diminuiti dai massimi da maggio-giugno 2019.



Un trader ha commentato, “L’offerta di importazione rimane limitata ma le scorte domestiche stanno gradualmente aumentando a causa del riavvio di alcuni impianti e del minor numero di fermi impianto per manutenzione.”

Secondo fonti di mercato, martedì 15 dicembre i livelli delle scorte complessive di poliolefine dei due principali produttori locali erano pari a 650,000 tonnellate. Questa cifra è in leggero calo di 15,000 tonnellate sulla settimana, mentre è aumentata di 20,000 tonnellate rispetto all’inizio di dicembre.

Ha aggiunto: “La domanda è lenta questa settimana, spingendo in ribasso i future Dalian. Gli ordini in particolare dal settore agricolo tendono a ridursi con l’avvicinarsi della fine dell’anno. Ci aspettiamo che i prezzi seguano un trend da stabile a in calo questa settimana”.

I future dell’LLDPE di maggio sul Dalian Commodity Exchange hanno registrato un calo giornaliero di CNY225/ton ($34/ton) il 15 dicembre.

I prezzi di PE dal Medio Oriente si attestano a $1390-1440/ton per l’LDPE film, a $990-1040/ton per l’LLDPE e a $990-1030/ton per l’HDPE film, su base CIF Cina, cash. I prezzi sono tutti in calo di $10/ton sulla settimana.
Prova Gratuita
Login