Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:

Cina, mercati import PP, PE in calo dopo aver toccato i massimi da 15 mesi

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 18/11/2016 (18:05)
In Cina, la domanda in contrazione, i prezzi dei future in calo e l’emersione di carichi extra-regionali hanno messo fine all’incremento dei prezzi di PP e PE la settimana scorsa.

Nel mercato import del PP, i prezzi sono cresciuti gradualmente da metà settembre per l’aumento dei future e le scorte basse dei principali produttori locali. Dopo aver raggiunto i livelli più alti da agosto 2015, il mercato del PP ha registrato diminuzioni di circa $20-30/ton questa settimana in quanto i buyer sono rimasti in attesa in seguito al recente calo dei prezzi dei future.



I player hanno riportato che questa settimana sono emerse offerte di PP omo rafia dagli USA a livelli molto competitivi che costituiscono i minimi del range complessivo di $1020-1080/ton su base CIF Cina, cash. Un trader ha commentato, “Vi sono tante offerte dagli USA nel mercato con consegna a gennaio. I fornitori degli USA stanno destinando i loro carichi ai principali mercati d’esportazione, principalmente in Cina, per il netback migliore”.

Qualche buyer ha affermato che stanno limitando gli acquisti alle strette necessità, credendo che gli attuali livelli di mercato siano troppo alti per essere accettati. Un buyer ha detto, “Non stiamo accettando offerte sopra I $1040/ton dai fornitori abituali. I prezzi di PP sono aumentati negli ultimi mesi e quindi sono stati rivisti ora in linea con la domanda in contrazione”.

Per quanto riguarda il mercato del PE, è stato osservato un contesto simile durante la settimana. Nonostante la disponibilità corta, i prezzi import hanno registrato leggere correzioni in ribasso per l’interesse all’acquisto più basso in seguito alle recenti diminuzioni nei mercati dei future e all’emersione di carichi europei e dagli USA a livelli competitivi. La debolezza persistente del mercato spot dell’etilene ha contribuito a questa situazione.

Secondo il Price Index di ChemOrbis, i prezzi import di LDPE film sono cresciti da inizio agosto raggiungendo i massimi da luglio 2015 la settimana scorsa.



Un trader di Shanghai ha commentato, “Il mercato del PE è più debole rispetto al PP in termini di attività in quanto i prezzi di PE sono incrementati talmente tanto negli ultimi mesi che i buyer sono cauti con i nuovi acquisti, pensando che i livelli attuali siano già troppo alti. Inoltre, la fine dell’anno si sta avvicinando e i player inizieranno presto a pensare di consumare le loro scorte. Se i mercati dei future manterranno una pressione ribassista sul PE, potremmo vedere prezzi in calo nei prossimi giorni”.

I range complessivi delle offerte import di PE si attestano a $1320-1410/ton per l’LDPE film, a $1150-1290/ton per l’LLDPE film e a $1108-1200/ton per l’HDPE film, tutti su base CIF, cash
Prova Gratuita
Login