Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, mercato PET ai minimi dal 2008

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/01/2016 (12:00)
Secondo il Price Index di ChemOrbis, sia i prezzi del PET di esportazione che quelli del PET locale in Cina hanno registrato ulteriori diminuzioni la scorsa settimana, per toccare i livelli più bassi da quando ChemOrbis ha iniziato a riportare i dati per questo prodotto nel gennaio 2008. Il mercato del PET della Cina ha seguito un trend ribassista da metà maggio 2015, a causa del continuo calo dei costi del petrolio e dell’offerta ampia.



I prezzi di esportazione fuori dalla Cina sono scesi di $30-40/ton sulla settimana, con il range complessivo attualmente riportato a $760-800/ton FOB, cash. Le offerte sopra la soglia di $800/ton sono scomparse dal mercato questa settimana, mentre i player hanno attribuito questi sviluppi alle forti diminuzioni registrate dai prezzi del petrolio e della nafta.

Nei mercati delle materie prime, i prezzi del petrolio NYMEX e Brent sono scesi a circa $30/bbl questa settimana, registrando i livelli più bassi da inizio 2009, mentre la nafta in Asia è diminuita di circa $45-50/ton a $330/ton CFR Giappone. Intanto, i costi del MEG e del PTA sono scesi rispettivamente di $25/ton e di $20/ton su base settimanale. Anche i prezzi del PX sono diminuiti di circa $45/ton.

Una fonte di un produttore locale ha commentato “I prezzi del PET sono diminuiti ulteriormente a seguito delle recenti perdite dei costi del petrolio. I nostri clienti restano inattivi e tengono sotto controllo gli sviluppi nel mercato. Crediamo che i prezzi del PET potrebbero registrate ulteriori riduzioni se i prezzi del petrolio continueranno a scendere nei prossimi giorni. Speriamo che la domanda migliori dopo le festività per il Capodanno cinese, in quanto l’alta stagione per il nostro business delle esportazioni solitamente inizia a marzo”.

Nel mercato locale, intanto, i prezzi del PET sono scesi di circa CNY200/ton ($30/ton) rispetto alla settimana precedente. Un produttore di bottiglie ha riportato “La domanda resta debole, in quanto i buyer continuano a cercare materiale in base alle necessità immediate. Non abbiamo intenzione di rifornire le scorte, poiché crediamo che il mercato abbia ancora spazio per diminuire. La domanda potrebbe iniziare a migliorare a metà marzo. Tuttavia, crediamo che l’interesse all’acquisto non sarà molto forte come lo era nello stesso periodo dell’anno scorso”.
Prova Gratuita
Login