Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, prezzi export di PET inferiori a $1000

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/03/2017 (16:35)
Il mercato del PET in Cina è rimasto in calo per la terza settimana consecutiva, con i prezzi di esportazione emersi a prezzi inferiori a $1000/ton per la prima volta dalla settimana precedente il Capodanno cinese.

I player hanno attribuito le diminuzioni in corso alla domanda stagnante nel paese e ai prezzi in calo del MEG su base CFR Cina, che attualmente si attestano a circa $155/ton al di sotto dei livelli di inizio febbraio. I dati del Price Index di ChemOrbis mostrano che la media settimanale dei prezzi del PET di esportazione su base FOB Cina è aumentata a $1050/ton sulla settimana dopo le festività per il Capodanno cinese, ma è diminuita in modo costante da allora. Le ultime offerte di esportazione sono state riportate a $980-1015/ton FOB Cina con i minimi al di sotto della soglia dei $1000/ton, anche se la media dei prezzi resta superiore a questa soglia.



Fonte: Price Index ChemOrbis

Una fonte di un produttore cinese ha commentato "È difficile dire se l’incremento atteso dell’attività di rifornimento porterà a un rimbalzo nel breve termine o meno, perché i prezzi dei monomeri e del petrolio non sono di supporto".

Un trader ha osservato "I prezzi hanno registrato leggere diminuzioni questa settimana perché i mercati delle materie prime hanno visto nuovi ribassi, soprattutto i prezzi del MEG. Ci aspettiamo un incremento della domanda durante il periodo di marzo-aprile, in linea con le condizioni del clima più favorevoli".

Un trasformatore di prodotti finiti in Tailandia ha affermato "I prezzi di PET stanno diminuendo soprattutto a causa dei prezzi del MEG in discesa e i recenti ribassi dei prezzi del petrolio potrebbero causare nuove diminuzioni. La domanda è ancora limitata agli acquisti su necessità".
Prova Gratuita
Login