Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, produzione petrolifera giornaliera ai minimi dal 2009 a ottobre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/11/2016 (18:24)
Secondo quanto riportato dai media, i dati del National Bureau of Statistics mostrano che la produzione petrolifera giornaliera della Cina, che è il secondo consumatore di petrolio al mondo, è calata a 3.78 milioni di barili al giorno a ottobre rispetto a 3.89 milioni barili/giorno a settembre, registrando il livello più basso da maggio 2009, a causa del calo della produzione dai pozzi più datati e della riluttanza a crearne di nuovi, considerato il calo dei prezzi del greggio.

Nel mese di ottobre, la produzione petrolifera della Cina è calata dell’11.3% a 16.05 milioni di tonnellate rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, in leggero rialzo da 15.98 milioni di tonnellate a settembre.

La produzione petrolifera di PetroChina è scesa a 696.6 milioni di barili nel periodo gennaio-settembre da 722.9 milioni registrati nello stesso periodo del 2015, mentre la produzione netta di petrolio e gas naturale di CNOOC è calata del 7.7% nel terzo trimestre.

Secondo i dati, l’offerta di petrolio domestica è calata a 3.99 milioni di barili al giorno (166.82 milioni di tonnellate) nel periodo gennaio-ottobre di quest’anno, da 4.30 milioni di barili al giorno nello stesso periodo del 2015.
Prova Gratuita
Login