Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Commissione europea taglia previsioni di crescita per il 2016

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/11/2015 (17:11)
Secondo fonti dei media, la Commissione europea ha abbassato le previsioni di crescita dell’Eurozona per il 2016, annunciando che le sfide dell’economia globale si sono intensificate mentre gli effetti del calo dei prezzi del petrolio e dell’euro debole stanno iniziando a scomparire. Secondo la Commissione, il prodotto interno lordo (PIL) crescerà dell’1.8% il prossimo anno, in calo rispetto alle precedenti stime di crescita dell’1.9% a maggio. La Commissione europea si aspetta l’1% di inflazione nell’Eurozona nel 2016.

La Commissione europea ha inoltre riportato che il rallentamento dell’economia nei principali paesi emergenti sta pesando sull’attività commerciale globale, il che potrebbe causare un rallentamento della crescita economica della regione a un livello che un calo dell’occupazione non potrebbe sostenere.

Per il 2015, tuttavia, la Commissione ha aumentato le previsioni della crescita all’1.6% rispetto alla proiezione precedente dell’1.5%. Secondo la Commissione europea, la crescita dell’economia dell’Eurozona rallenterà all’1.9% nel 2017.



Prova Gratuita
Login