Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Conferenza sui Petrolchimici di ChemOrbis in Europa: Rallentamento delle economie dell’Asia farà diminuire gli stirenici

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 26/11/2015 (18:09)
Durante il suo intervento alla Conferenza sui Petrolchimici di ChemOrbis in Europa che si sta svolgendo presso l’Hotel Hilton di Amsterdam (Paesi Bassi), Promporn Sinsoke, Manager della divisione delle vendite di esportazione di IRPC Public Co. Ltd, ha affermato che la domanda e la crescita delle capacità di stirene saranno deboli nei prossimi cinque anni, aggiungendo che i tassi di utilizzo dei produttori saranno di circa l’80-90%.

Sinsoke ha aggiunto che la crescita della domanda dello stirene è fortemente legata alla crescita economica, oltre che allineata alla crescita dei derivati. Su scala globale, la domanda di stirene è salita del 2.2% sull’anno a 27.9 milioni di tonnellate nel 2015. Secondo Sinsoke, essendo altamente legata alla crescita economica globale, la domanda di ABS dovrebbe aumentare fino a 10 milioni di ton/anno entro il 2020.

Sinsoke ha inoltre parlato delle opportunità e delle sfide nel commerciare con l’Europa. Sinsoke ha riportato che l’Europa è un grande mercato per i produttori di commodity, e che l’area di libero scambio dell’Unione europea rende più semplice instaurare relazioni commerciali con diversi paesi europei contemporaneamente. Tuttavia, nel commerciare con l’Europa, i produttori extraregionali devono far fronte a lunghe tempistiche di transito, alle oscillazioni del cambio e ad alti costi logistici.
Prova Gratuita
Login