Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Corea del Sud, Hanwha Total ferma cracher, impianti stirene e butadiene

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/07/2017 (17:47)
Secondo fonti di mercato, Hanwha Total Petrochemical (Corea del Sud) ha fermato il suo cracker a vapore di nafta e il suo impianto No 1 di stirene e butadiene a Daesan a causa di un fulmine il 17 luglio.

Il cracker ha una capacità produttiva di un milione di ton/anno di etilene e 600,000 ton/anno di propilene mentre gli impianti di stirene e butadiene hanno una capacità produttiva di 400,000 ton/anno e 114,000 ton/anno.

Non si sa ancora per quanto tempo durerà il fermo, nonostante alcuni dicono che le riparazioni dureranno fino a 3 giorni.
Prova Gratuita
Login