Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Corea del Sud riduce stime di crescita per il 2016

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 16/12/2015 (12:12)
Secondo quanto riportato dai media, la Corea del Sud ha ridotto le sue stime di crescita per il 2016 dal 3.3% al 3.1%. Intanto, l’outlook per il tasso di inflazione della Corea del Sud per il 2016 è stato rialzato dall’1.2% all’1.5%.

Il Ministero della Strategia e delle Finanze del paese ha riportato che il consumo private dovrebbe contribuire alla crescita del prossimo anno, salendo del 2.4% a causa dei bassi tassi di interesse e del calo dei prezzi del petrolio. L’investimento per gli impianti dovrebbe crescere del 4.4% nel 2016.

Secondo il ministero, le esportazioni saranno controbilanciate dalle incertezze riguardanti l’economia globale, derivanti dal possibile aumento dei tassi della Federal Reserve degli USA a dicembre, mentre la domanda domestica diminuirà a causa dell’invecchiamento della popolazione e della crescita del debito delle famiglie. Le esportazioni dovrebbero crescere del 2.1% nel 2016, mentre le importazioni del 2.6%, portando le attese per l’avanzo delle partite correnti a $98 miliardi rispetto alle precedenti stime di $88 miliardi.

Intanto, per il 2017, il ministero si aspetta di vedere un tasso di crescita del 2.7%, in calo rispetto alle precedenti stime del 3.1%.
Prova Gratuita